Benvenuto! Accedi o registrati.
News:
Pagine: [1] 2 3 ... 6   Giù
  Stampa  
Autore Topic: Idintos  (Letto 9771 volte)
0 Utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
alcazar
Forumista pro
***
Post: 303



« il: 01 Dicembre 2013, 17:15:05 »

Qualcuno è stato alla presentazione dell'Idintos? Hanno individuato un prezzo di lancio ed una data d'inizio produzione? Grazie.
« Ultima modifica: 01 Dicembre 2013, 18:21:13 da alcazar » Loggato

Luca Paolo Salvatori
abezzi
Moderatore
Super forumista
*
Post: 10.337



« Risposta #1 il: 01 Dicembre 2013, 18:23:30 »

Scusa l'inglesismo...ma che minchia e' l'idintos? Cheesy Cheesy Cheesy
Loggato

Aldo Bezzicheri
South of the Equator
Moremi Air
"Il pessimista si lamenta del vento, l'ottimista aspetta che cambi, il realista orienta le vele"
bebix
Super forumista
*****
Post: 4.670



« Risposta #2 il: 01 Dicembre 2013, 20:10:31 »

Toh, fatti una cultura  Cheesy Cheesy Cheesy Cheesy
http://www.idintos.eu
Loggato

Alberto Rametta, P92 E - Aeroclub Pisa LIAT - Campo Volo Puntata
Crono
Ragazzaccio
Super forumista
*****
Post: 30.791



« Risposta #3 il: 01 Dicembre 2013, 21:47:31 »

progetto finanziato dalla regione toscana


Loggato

We use 43 muscles to frown, 17 to smile, and 2 to pull a trigger. I'm lazy and I'm tired of smiling.
alcazar
Forumista pro
***
Post: 303



« Risposta #4 il: 03 Dicembre 2013, 20:37:30 »

Che risposte educate e professionali!
Loggato

Luca Paolo Salvatori
Gaz
Super forumista
*****
Post: 1.870



« Risposta #5 il: 03 Dicembre 2013, 22:20:25 »

tu uings is mejo che uàn
G
Loggato

Giacomo Gazzotti - CTSW - Pavia
Mariko
Super forumista
*****
Post: 14.820


Allenatore di Cachi


« Risposta #6 il: 04 Dicembre 2013, 07:47:08 »

Chi si ricorda di LUCY?
Loggato

Ciao
  Mariko


Mariko Bordogna - P92 Trestelle - Baialupo
Mariko
Super forumista
*****
Post: 14.820


Allenatore di Cachi


« Risposta #7 il: 04 Dicembre 2013, 07:52:29 »

Che risposte educate e professionali!


Queste immagini dovrebbero aiutarti a collocare, tecnicamente, il progetto nella sua giusta dimensione:


a me piaciono gli aerei,anche quelli strani e brutti,















Date le immagini ed il numero complessivo di apparecchi realizzati industrialmente e attualmente in circolazione, il risultato dovrebbe farti comprendere come mai a Crono (che è rozzo) viene il vomito pensando che soldi pubblici vengano investiti/spesi/buttati (scegli tu, la sostanza non cambia) in quel progetto.

Tu te la ricordi LUCY?
Loggato

Ciao
  Mariko


Mariko Bordogna - P92 Trestelle - Baialupo
ArcherFly
Super forumista
*****
Post: 1.002



« Risposta #8 il: 04 Dicembre 2013, 14:16:03 »

Qualcuno è stato alla presentazione dell'Idintos? Hanno individuato un prezzo di lancio ed una data d'inizio produzione? Grazie.
Che risposte educate e professionali!

Gentilissimo Sig. Alcazar,
appare molto strana la sua richiesta, avevo sentore che lei fosse aduso alla frequentazione di ambienti universitari e così ritenevo che potesse essere senz'altro informato sulle relative società spin-off , in ogni caso provo a riportare quelle che sono le mie conoscenze:

IDINTOS (IDrovolante INnovativo TOScano) è un progetto della SkyBox Engineering srl (spin-off unipi) del quale, grazie anche ad un finanziamento europeo/regionale di 545.037,00 Euro (concesso nel 2010) si stanno occupando ricercatori universitari al fine di realizzare un prototipo (uno) di ultraleggero PandtlPlane anfibio, prototipo che a quanto mi risulta è ancora in fase di costruzione e quindi non ancora collaudato se si escludono alcuni modelli in scala radiocomandati che hanno effettuato dei test.

E' possibile che questi test con modelli in scala radiocomandati, abbiano ispirato questo altro progetto cui la SkyBox Enginnering srl intende dedicarsi (non so se già finanziato oppure ancora no) per la realizzazione di :

"Velivolo UAV “PrandtlPlane” VTOL a propulsione elettrica"
Il velivolo senza pilota a decollo verticale proposto combina la propulsione elettrica, l'energia prodotta da celle solari ed il sistema alare a box ideato dal fisico tedesco Prandtl.
Grazie ai sensori di cui è dotato, rappresenta uno strumento di elevato interesse per la ricerca, la tutela dell'ambiente ed il controllo aereo del territorio, offrendo un ausilio ulteriore al lavoro di coloro che quotidianamente sorvegliano e proteggono il territorio toscano.


Appare ovvio che, se non vi fossero novità a me sconosciute e questa fosse effettivamente la realtà, è alquanto prematuro porre le domande da lei esposte, e d'altro canto sarebbe davvero rivoluzionario se una società così costituita e finanziata si aprisse al mercato reale occupandosi anche della produzione e commercializzazione di un prodotto.

Le risulta che una qualche società Spin-Off universitaria italiana lo abbia fatto?

Cordiali saluti

Paolo Brotini




Loggato

I nostri disinteressati giornalisti: "...proporrei di trasformare i nostri [aero]club in scuole per aquiloni colorati" [F.Giaculli-Volare]Huh?


.
alex104
Super forumista
*****
Post: 1.989



« Risposta #9 il: 04 Dicembre 2013, 15:30:07 »

Ragazzi andiamoci piano con le facili ironie! L' altra sera ho sentito alla TV italiana una giovane onorevole (?) del PD che parlando delle eccellenze italiane ha citato un nuovo aeroplane in carbonio realizzato  da due ragazzi pugliesi  Huh? con il patrocinio di Niki  :Smiley che ha gia' numerosi ordini in tutto il mondo. Ha anche un bel nome inglese, chissaperche': Black Shape!  Cheesy Cheesy Cheesy

Mia considerazione: quei due hanno capito tutto!  Smiley Chissa' che ne pensa Crono?  Grin
Loggato

Alessandro Burani

Airspeed, Altitude or Brains, you always need at least two...
alcazar
Forumista pro
***
Post: 303



« Risposta #10 il: 05 Dicembre 2013, 21:07:56 »

Qualcuno è stato alla presentazione dell'Idintos? Hanno individuato un prezzo di lancio ed una data d'inizio produzione? Grazie.
Che risposte educate e professionali!

Gentilissimo Sig. Alcazar,
appare molto strana la sua richiesta, avevo sentore che lei fosse aduso alla frequentazione di ambienti universitari e così ritenevo che potesse essere senz'altro informato sulle relative società spin-off , in ogni caso provo a riportare quelle che sono le mie conoscenze:

IDINTOS (IDrovolante INnovativo TOScano) è un progetto della SkyBox Engineering srl (spin-off unipi) del quale, grazie anche ad un finanziamento europeo/regionale di 545.037,00 Euro (concesso nel 2010) si stanno occupando ricercatori universitari al fine di realizzare un prototipo (uno) di ultraleggero PandtlPlane anfibio, prototipo che a quanto mi risulta è ancora in fase di costruzione e quindi non ancora collaudato se si escludono alcuni modelli in scala radiocomandati che hanno effettuato dei test.

E' possibile che questi test con modelli in scala radiocomandati, abbiano ispirato questo altro progetto cui la SkyBox Enginnering srl intende dedicarsi (non so se già finanziato oppure ancora no) per la realizzazione di :

"Velivolo UAV “PrandtlPlane” VTOL a propulsione elettrica"
Il velivolo senza pilota a decollo verticale proposto combina la propulsione elettrica, l'energia prodotta da celle solari ed il sistema alare a box ideato dal fisico tedesco Prandtl.
Grazie ai sensori di cui è dotato, rappresenta uno strumento di elevato interesse per la ricerca, la tutela dell'ambiente ed il controllo aereo del territorio, offrendo un ausilio ulteriore al lavoro di coloro che quotidianamente sorvegliano e proteggono il territorio toscano.


Appare ovvio che, se non vi fossero novità a me sconosciute e questa fosse effettivamente la realtà, è alquanto prematuro porre le domande da lei esposte, e d'altro canto sarebbe davvero rivoluzionario se una società così costituita e finanziata si aprisse al mercato reale occupandosi anche della produzione e commercializzazione di un prodotto.

Le risulta che una qualche società Spin-Off universitaria italiana lo abbia fatto?

Cordiali saluti

Paolo Brotini







Caro Paolo leggo un certo "dente avvelenato" verso le università ed una critica "politica" al progetto Idintos.
Si sono stato docente a contratto al Politecnico di Milano ed all'Università Cattolica del Sacro Cuore, potrai soddisfare le Tue curiosità consultando il mio profilo in LinkedIn.

Per me l'interesse verso Idintos è commerciale: se il progetto è buono, ed il prodotto ci sarà, i soldi investiti in ricerca, come certamente saprai è coinvolto anche il CNR, saranno stati ben spesi ed il velivolo si potrà vendere.

Società nate da spin-off universitari? Certo che ne conosco, dal Politecnico di Milano ne sono nate un pò.

Incomincia a segnarti in agenda Scalaria Air Challenge 2014 al Wolfgansee così ti potrai soddisfare con idro già operativi da molti anni... Wink

Se sei il Paolo Brotini Presidente AeC Lucca contattami in privato che dobbiamo approfondire alcuni aspetti giornalistici di quello che hai scritto. Grazie.

Ciao

Luca
Loggato

Luca Paolo Salvatori
Mariko
Super forumista
*****
Post: 14.820


Allenatore di Cachi


« Risposta #11 il: 06 Dicembre 2013, 07:43:50 »

Citazione
se il progetto è buono, ed il prodotto ci sarà, i soldi investiti in ricerca, come certamente saprai è coinvolto anche il CNR, saranno stati ben spesi ed il velivolo si potrà vendere.
Se il velivolo verrà messo in produzione i soldi pubblici verranno restituiti? E invece cosa succede se il prodotto non ci sarà ed il velivolo non verrà mai messo in produzione?
Ah, ancora non mi hai detto se ti ricordi di LUCY  Undecided


Loggato

Ciao
  Mariko


Mariko Bordogna - P92 Trestelle - Baialupo
babbonatale
Super forumista
*****
Post: 2.514


Ride well, shoot straight, and speak the truth..


« Risposta #12 il: 06 Dicembre 2013, 12:00:10 »


.." C'e' vero progresso solamente quando i vantaggi di un nuovo
progetto diventano per tutti .."

sapete benissimo tutti chi l' ha detto (*)


Solo quando l' aereo volera' e sara' testato prodotto e commercializzato
si potra' sapere se i soldi pubblici e privati saranno ben spesi.
Non un minuto prima.


(*Mr. Henry Ford)
« Ultima modifica: 06 Dicembre 2013, 12:02:03 da babbonatale » Loggato

babbonatale-Milano-VDS Avanzato-ex PPL ex PPL(H)-CTSW "the Hangar Queen"
ormazad
Super forumista
*****
Post: 627


« Risposta #13 il: 06 Dicembre 2013, 13:07:56 »

Per dire che entrare in IMC è una cazzata devo aspettare lo schianto o posso dirlo appena ci entro ??
Loggato

Andrea Tuzzato - club volo Pegaso Campolongo Maggiore
babbonatale
Super forumista
*****
Post: 2.514


Ride well, shoot straight, and speak the truth..


« Risposta #14 il: 06 Dicembre 2013, 13:36:53 »

Per dire che entrare in IMC è una cazzata devo aspettare lo schianto o posso dirlo appena ci entro ??


...si, dimentichi la terza opzione      saperlo prima
Loggato

babbonatale-Milano-VDS Avanzato-ex PPL ex PPL(H)-CTSW "the Hangar Queen"
Pagine: [1] 2 3 ... 6   Su
  Stampa  
 
Vai a:  


Copyright 2008-2016 © VFRFlight.net | Cookies and privacy policy

Powered by SMF 1.1.9 | SMF © 2006-2009, Simple Machines LLC
XHTML | CSS | Aero79 design by Bloc