Benvenuto! Accedi o registrati.
News:
Pagine: [1]   Giù
  Stampa  
Autore Topic: What is GA like in Italy?  (Letto 5632 volte)
0 Utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
lucaUK
Forumista newbie

Post: 6


« il: 25 Dicembre 2013, 22:57:31 »

Ciao a tutti,
Vivo in Kent , UK. Ho ottenuto una licenza JAA PPL  piu di un anno fa nel campo di volo di Headcorn
http://headcornaerodrome.co.uk/
Prima di iniziare la Mia ppl ho fatto circa 20 ore su un thruster sprint, un velivolo classificato come microlight qui in inghilterra ma purtroppo la distanza da casa al campo microlight mi ha obbligato a ricominciare il mio training in headcorn dove l unica scuola di volo usa Cessna, piper e robins.

Ad oggi volo quasi escusivamente su cessnas 150, 152 e aerobat - quando il tempo lo permette

Sono curioso di sapere come e' la situazione in italia a riguardo dell aviazione generale rispetto all inghilterra. E' l aviazione generale limitata a pochi?
Quanto costa la quota a un club e un 150 per tacho hour ?
Mi piacerebbe volare in italia ma e' facile trovare un club che noleggi un velivolo a non- membri?
Grazie e ciao a tutti
Loggato
philt
Super forumista
*****
Post: 526



WWW
« Risposta #1 il: 26 Dicembre 2013, 08:29:32 »

Conoscendo un po' entrambi gli ambienti, ti posso rispondere cosí.

Gli aeroclub inglesi e quelli italiani sono abbastanza diversi.
In UK, quasi tutti i club offrono il noleggio anche ai non-soci, o tramite una short-term membership (una settimana oppure un mese) o addiritura senza membership (ma con un listino prezzi a parte per il self-fly hire dei non-soci).

Ad esempio, un paio di settimane fa', sono stato a Bristol e ho fatto un'oretta di volo presso il locale aeroclub con un loro istruttore. Molto gentili. Anche volare senza istruttore non sarebbe stato alcun problema.

Gli aeroclub italiani - generalmente - non offrono le short-term membership o cose simili (ci sono un paio di eccezioni, bisogna chiedere).
In tanti casi, per volare con loro, dovresti diventare socio (spesso 1000 € di una-tantum) e pagare anche la quota annuale (altri 1000€). Pertanto, non vale la pena se non vivi regolarmente in quel posto. Purtroppo questa è la situazione.

In grosso modo, direi che volare in Italia costa circa il 20% in più rispetto al UK. Ma ripeto, è difficile trovare delle offerte "equiparabili" tra i due paesi.
Gran parte degli aeroclub italiani è in una situazione economica molto difficile in questo momento. Conseguenza della "crisi"...

Migliaia di piloti italiani hanno effettuato la "fuga" dagli aerei certificati (e quindi dai classici aeroclub) verso il mondo degli ultraleggeri, perchè meno costoso, meno regolato e più divertente.
Ovviamemte, questa "tendenza" c'è anche in UK (microlights e LAA-types), ma è ancora più evidente in Italia.

Ad oggi, gran parte della "aviazione generale" (nel senso largo della parola) in Italia si svolge sui ultraleggeri. Resta però da dire che anche nel mondo degli ultraleggeri, è purtroppo difficile trovare gli aerei "a noleggio". Chi vola seriamente, normalmente possiede un proprio mezzo (oppure una quota di un mezzo).
« Ultima modifica: 26 Dicembre 2013, 10:14:16 da philt » Loggato

Philipp Tiemann
Pilota AG (VFR/IFR)+VDS
www.fliegen-in-italien.de
lucaUK
Forumista newbie

Post: 6


« Risposta #2 il: 26 Dicembre 2013, 20:51:55 »

grazie per la risposta!
ci sono privilegi in Italia per chi possiede una jaa ppl se volesse volare VDS? in altre parole puo un  pilota con ppl volare su ultraleggeri?
grazie angora
luca
Loggato
Crono
Ragazzaccio
Super forumista
*****
Post: 32.520



« Risposta #3 il: 26 Dicembre 2013, 21:07:16 »

ovviamente no.

in altre parole puo un  pilota con ppl volare su ultraleggeri?

Loggato

We use 43 muscles to frown, 17 to smile, and 2 to pull a trigger. I'm lazy and I'm tired of smiling.
ClaF
Admin
Super forumista
*
Post: 19.097


coltivatore di VFR-qualcosa


WWW
« Risposta #4 il: 26 Dicembre 2013, 21:11:46 »

grazie per la risposta!
ci sono privilegi in Italia per chi possiede una jaa ppl se volesse volare VDS? in altre parole puo un  pilota con ppl volare su ultraleggeri?
grazie angora
luca


Incredibilmente, no.
Nel senso che devi prima richiedere ad AeCI l'attestato VDS, che viene rilasciato d'ufficio, ma se vuoi essere in regola devi averlo (e pagare).
Stessa cosa per l'abilitazione avanzata.

http://www.aeci.it/01-rilascio-attestato-pilota-vds-da-licenza-aeronautica/

Loggato

ClaF™
"(volare) rimane per me sempre ancora un grande mistero, una passione, un qualcosa di infantile e di irreale." – F. Giaculli
lucaUK
Forumista newbie

Post: 6


« Risposta #5 il: 26 Dicembre 2013, 22:05:18 »

capisco. Strano pero'
Qui in UK un pilota con Una licenza JAA PPL puo volare su ultraleggeri senza alcuna burocrazia.
le licenze JAA sono considerate Icao standard e riconosciute ovunque ( aparte US) , le license microlight ( VDS italiane?)
sono , qui, sub-icao  e riconosciute solo in UK ( in Europa eventualmente).
poiche il training per ottenere Una licenza ppl e' molto piu lungo e approfondito, chiunque Abbia questa licenza ha LA possibilita di  volare su velivoli the richiedono license o certificazioni "inferiori"
detto questo volare su microlight ( anche se qui hanno la registrazione CAA)non conta per I'll raggiungimento dells  ore minime per mantenere I privilegi Della licenza.
Loggato
ClaF
Admin
Super forumista
*
Post: 19.097


coltivatore di VFR-qualcosa


WWW
« Risposta #6 il: 26 Dicembre 2013, 22:14:13 »

Citazione
capisco. Strano pero'

Ma va? Wink Wink

Loggato

ClaF™
"(volare) rimane per me sempre ancora un grande mistero, una passione, un qualcosa di infantile e di irreale." – F. Giaculli
bebix
Super forumista
*****
Post: 4.755



« Risposta #7 il: 26 Dicembre 2013, 23:32:31 »

Eh, troppo facile ... ti dimentichi il nulla osta della Questura: viene chiesto anche ai piloti militari in servizio attivo che vogliono volare VDS.
Il fatto che lo stato gli affida già un Eurofighter o un C130J è irrilevante.

Incredibilmente, no.
Nel senso che devi prima richiedere ad AeCI l'attestato VDS, che viene rilasciato d'ufficio, ma se vuoi essere in regola devi averlo (e pagare).
Stessa cosa per l'abilitazione avanzata.
http://www.aeci.it/01-rilascio-attestato-pilota-vds-da-licenza-aeronautica/
Loggato

Alberto Rametta, P92 E - Aeroclub Pisa LIAT - Campo Volo Puntata
ClaF
Admin
Super forumista
*
Post: 19.097


coltivatore di VFR-qualcosa


WWW
« Risposta #8 il: 26 Dicembre 2013, 23:49:47 »

Già, è vero, il nulla osta... Ovviamente: servono tutti i documenti richiesti nel modulo. Chiunque tu sia Cheesy
Loggato

ClaF™
"(volare) rimane per me sempre ancora un grande mistero, una passione, un qualcosa di infantile e di irreale." – F. Giaculli
lucaUK
Forumista newbie

Post: 6


« Risposta #9 il: 27 Dicembre 2013, 01:05:10 »

qua si sta parlando  dell introduzione di Una licenza europea per ultraleggeri nel prossimo anno. Easa LAPL. se  la  intodurrano anche in Italia magari le cose cose semplificheranno .... Undecided
Loggato
ClaF
Admin
Super forumista
*
Post: 19.097


coltivatore di VFR-qualcosa


WWW
« Risposta #10 il: 27 Dicembre 2013, 01:53:05 »

LAPL non c'entra molto con gli ultraleggeri, anzi: niente. In Italia dovrebbe essere recepita non prima del 2015.
http://www.vfrmagazine.net/hangar/legalese/2012-le-novita-jar-fcl/
http://www.vfrflight.net/index.php?topic=10095.0
(sul forum trovi anche altro...)
Loggato

ClaF™
"(volare) rimane per me sempre ancora un grande mistero, una passione, un qualcosa di infantile e di irreale." – F. Giaculli
Crono
Ragazzaccio
Super forumista
*****
Post: 32.520



« Risposta #11 il: 27 Dicembre 2013, 07:48:18 »

questo non mi risulta. sei sicuro?

certo che in UK siamo su un altro pianeta (perlomeno per le licenze, la normativa ulm e' demenziale e la BMAA un branco di imbecilli corrotti) e ci sono transizioni possibili dal nppl al ppl, mentre in italia se hai una licenza per ulm per prendere un ppl devi rifare tutto da zero.




capisco. Strano pero'
Qui in UK un pilota con Una licenza JAA PPL puo volare su ultraleggeri senza alcuna burocrazia.

« Ultima modifica: 27 Dicembre 2013, 07:51:52 da Com.te Crono » Loggato

We use 43 muscles to frown, 17 to smile, and 2 to pull a trigger. I'm lazy and I'm tired of smiling.
lucaUK
Forumista newbie

Post: 6


« Risposta #12 il: 27 Dicembre 2013, 19:41:29 »

si, se hai Una ppl puoi volare su microlights, con un check ride di un istruttore
CAA website

A microlight is a powered aeroplane at the very lowest end of 'weight' limits and can also be flown with a PPL(A) or LAPL(A) licence with a 'sign off' from an instructor after a small amount of extra training.
Loggato
Arturo (sesterzio)
Super forumista
*****
Post: 3.140


« Risposta #13 il: 27 Dicembre 2013, 20:12:43 »

si, se hai Una ppl puoi volare su microlights, con un check ride di un istruttore
CAA website

A microlight is a powered aeroplane at the very lowest end of 'weight' limits and can also be flown with a PPL(A) or LAPL(A) licence with a 'sign off' from an instructor after a small amount of extra training.

Puro e semplice buon senso ...
A
Loggato

AeCI-Siena LIQS (+ LIMW, KTPF)  AOPA 4184
fbostic
Forumista certified
**
Post: 144


Outbound LIRJ * Grazie Paolo


WWW
« Risposta #14 il: 17 Marzo 2014, 19:57:16 »

si, se hai Una ppl puoi volare su microlights, con un check ride di un istruttore
CAA website

A microlight is a powered aeroplane at the very lowest end of 'weight' limits and can also be flown with a PPL(A) or LAPL(A) licence with a 'sign off' from an instructor after a small amount of extra training.

Puro e semplice buon senso ...
A

...ergo, NON applicabile in Italia Smiley
Loggato

Francesco Bosticco "fbostic"
VDS-VM/A
Aviosuperficie di Sutri/Vallicella
I-AOPA 4675
Pagine: [1]   Su
  Stampa  
 
Vai a:  


Copyright 2008-2016 © VFRFlight.net | Cookies and privacy policy

Powered by SMF 1.1.9 | SMF © 2006-2009, Simple Machines LLC
XHTML | CSS | Aero79 design by Bloc