Benvenuto! Accedi o registrati.
News:
Pagine: [1] 2 3 ... 10   Giù
  Stampa  
Autore Topic: VL-3  (Letto 20850 volte)
0 Utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
pirlotone
Super forumista
*****
Post: 840


« il: 04 Marzo 2014, 14:18:08 »

Da qualche giorno vedo la pubblicità di questo aereo su questo forum e anche su quello di ulm.it , sugli stessi non trovo quasi nulla in merito.

Si parla di ULM più veloce al mondo, con tanto di record ufficiali FAI, pesi in regola, bassa velocità minima, già 128 esemplari prodotti, a partire da 80 mila, ecc

A questo punto mi sembra strano ne non ce ne siano pochissimi in giro... Cosa volere di più da un ULM ?

Ciao






Loggato
Technogeek
Forumista certified
**
Post: 150


« Risposta #1 il: 04 Marzo 2014, 19:55:42 »

A partire da 80mila...

Sarà mica quello il problema ?
Forse che in giro di gente che può spendere tanto per un giochino ce n'e' poca ?

Io ne ho visto e fotografato solo uno al VFR Meeting dello scorso anno. Impressionante, ma decisamente fuori portata.

V

Loggato

Valerio, Pilota VDS (polemico), Roma e dintorni
ClaF
Admin
Super forumista
*
Post: 19.097


coltivatore di VFR-qualcosa


WWW
« Risposta #2 il: 04 Marzo 2014, 22:49:06 »

Citazione
A questo punto mi sembra strano ne non ce ne siano pochissimi in giro... Cosa volere di più da un ULM ?

Di grandi ULM che si vedono poco in giro ce n'è sicuramente più di uno.
E sono veramente tanti i motivi. La fascia di mercato, le politiche commerciali di importazione, la storia. Per ognuno c'è un perché.

Questo periodo poi non è esattamente il massimo per il mercato, e anche di Pagani Zonda non se ne vedono poi molte... Wink
Loggato

ClaF™
"(volare) rimane per me sempre ancora un grande mistero, una passione, un qualcosa di infantile e di irreale." – F. Giaculli
davideflyer
Forumista licensed
*
Post: 95



WWW
« Risposta #3 il: 04 Marzo 2014, 23:06:15 »

Mi sento tirato in causa... Cheesy
In Italia ce ne sono pochi, perché importato da noi solo da luglio dello scorso anno, ma a causa delle consegne un po lunghe, i primi dei 7 già venduti, arriveranno scaglionati da metà/fine aprile.
A presto.
Davide
« Ultima modifica: 04 Marzo 2014, 23:12:14 da davideflyer » Loggato
ClaF
Admin
Super forumista
*
Post: 19.097


coltivatore di VFR-qualcosa


WWW
« Risposta #4 il: 04 Marzo 2014, 23:18:48 »

Sette venduti in questo momento è un enorme risultato.
Del resto, se c'è qualcuno in Italia che sa fare una "demo" di un aereo, è Davide Smiley
Loggato

ClaF™
"(volare) rimane per me sempre ancora un grande mistero, una passione, un qualcosa di infantile e di irreale." – F. Giaculli
pirlotone
Super forumista
*****
Post: 840


« Risposta #5 il: 05 Marzo 2014, 12:09:19 »

In rete ho trovato questo brutto incidente :

http://aviation-safety.net/wikibase/wiki.php?id=74576

ciao

Loggato
ClaF
Admin
Super forumista
*
Post: 19.097


coltivatore di VFR-qualcosa


WWW
« Risposta #6 il: 05 Marzo 2014, 12:31:40 »

Cercando meglio si trovano più dettagli, e la causa.
http://209.203.9.244/resource%20center/accidents%20&%20incid/reports/2010/8789.pdf

Per non leggere tutto: the pilot exceeded the Vne on various occasions the day before the accident as well as on the day of the accident. The Vne (TAS) of the aircraft is 140 kts.
Loggato

ClaF™
"(volare) rimane per me sempre ancora un grande mistero, una passione, un qualcosa di infantile e di irreale." – F. Giaculli
pirlotone
Super forumista
*****
Post: 840


« Risposta #7 il: 05 Marzo 2014, 13:01:41 »

Cercando meglio si trovano più dettagli, e la causa.
http://209.203.9.244/resource%20center/accidents%20&%20incid/reports/2010/8789.pdf

Per non leggere tutto: the pilot exceeded the Vne on various occasions the day before the accident as well as on the day of the accident. The Vne (TAS) of the aircraft is 140 kts.


Molto interessante. C'è anche questo :

 
The Vne for the aircraft was originally set at 164 knots (TAS).
 
However, an Obligatory Bulletin (TB –VL3-006, published on 13 January 2010)
limited the Vne of the aircraft to 140 knots (TAS) due to vibrations of tail surfaces
reported during standard flying at high speed.


Ma non capito perchè se i problemi erano nella coda si è rotto l'alettone.


Ciao

Loggato
fabio61
Forumista pro
***
Post: 219


« Risposta #8 il: 05 Marzo 2014, 16:46:38 »

Ma.... 140 kts di Vne non sono un po' pochini per un ULM definito il piu' veloce di tutti?
Loggato
davideflyer
Forumista licensed
*
Post: 95



WWW
« Risposta #9 il: 05 Marzo 2014, 22:13:32 »

Ma.... 140 kts di Vne non sono un po' pochini per un ULM definito il piu' veloce di tutti?
Ed è proprio per quello che dal 2010 JMB ha rivisto il progetto è modificato completamente tutto lo stabilizzatore, costruendolo in un pezzo solo e non in due parti come era inizialmente e inserendo i becchi di compensazione con le masse di bilanciamento per avere anche una stabilità statica.
Nella nuova configurazione, sono stati eseguiti tutti i test per la certificazione tedesca ed effettuate tutte le prove di flutter. La VNE è stata quindi portata a 305 km/h.
Buona serata.
Davide
Loggato
davideflyer
Forumista licensed
*
Post: 95



WWW
« Risposta #10 il: 05 Marzo 2014, 22:38:40 »

E poi scusate se mi intrometto ancora. :-)
Ho riletto il report. (Purtroppo solo per pochi ci sono dei report così chiari...moltissimi di noi stanno volando su macchine che hanno subito gravi incidenti e mai alcun report è stato fatto e di conseguenza neanche modifiche per evitare che si ri possano verificare).
Tornando a noi, nel report si evince che stavano facendo una specie di gara se non ho capito male e benché la VNE era molto più bassa al tempo, loro stavano volando da diversi minuti a oltre 171 kts, a volte oltre 310 km/h.
Anche un 737 se mandato oltre la VNE prima o poi perde qualcosa.
La VNE non è solo una parola composta da tre lettere.
Va anche un pò rispettata....
A ri buona serata.
Davide
Loggato
babbonatale
Super forumista
*****
Post: 2.527


Ride well, shoot straight, and speak the truth..


« Risposta #11 il: 06 Marzo 2014, 00:56:51 »


...al momento dell' incidente (data logger) il velivolo stava volando a  in picchiata a 1750 piedi/min ad una GS di 184 nodi ed una TAS stimata di 174 - 176 nodi (vento di coda) ad un' altitudine di 4926 piedi.

La Vne del velivolo era stata originalmente fissata in 164 nodi TAS (poi ridotta pochi mesi prima a 140 a causa di vibrazioni). A 4950 piedi 176 nodi di TAS corrispondono a 163 nodi di indicata IAS.
Purtroppo non si scherza in aviazione.
Loggato

babbonatale-Milano-VDS Avanzato-ex PPL ex PPL(H)-CTSW "the Hangar Queen"
claudiotar
Forumista pro
***
Post: 228


« Risposta #12 il: 06 Marzo 2014, 10:56:28 »

La Vne del velivolo era stata originalmente fissata in 164 nodi TAS
Il costruttore dice un'altra cosa. Dice che la Vne era stata originalmente fissata in 164 nodi IAS. Non mi esprimo su chi di voi due abbia ragione. (fonti: http://www.westaviationclub.be/documenten/POH-VL-3B-3%20sn%20VL-3-71.pdf )
Loggato
MarcuLee
Buona camicia (di forza) a tutti!
Admin
Super forumista
*
Post: 12.211


WWW
« Risposta #13 il: 06 Marzo 2014, 11:27:39 »

Oh raga, va bene tutto, ma lì stavano facendo una gara e il tizio stava spingendo, indipendentemente dai conticini.... Non mi sembrano proprio i casi in cui si prende in considerazione o meno la bontà di un velivolo.
Mi sembra il periodo in seguito all'incidente di Vittorino a Ozzano - in cui centinaia di persone hanno visto perchè è precipitato - ma poi per un bel periodo sulle piste sentivi che "il CT perde la coda" e non facevo in tempo a lasciare un attimo l'aereo nel parcheggio che trovavo un gruppo di vecchietti a pecorina a cercare non so cosa nel culo del mio aereo, manco fosse una bella gnocca o lo scavo di un cantiere.
Loggato

Marco Alberti - vfrflight.net vfrmagazine.net vfrcampus.net
ClaF
Admin
Super forumista
*
Post: 19.097


coltivatore di VFR-qualcosa


WWW
« Risposta #14 il: 06 Marzo 2014, 11:28:55 »

92 minuti di applausi Cheesy
Loggato

ClaF™
"(volare) rimane per me sempre ancora un grande mistero, una passione, un qualcosa di infantile e di irreale." – F. Giaculli
Pagine: [1] 2 3 ... 10   Su
  Stampa  
 
Vai a:  


Copyright 2008-2016 © VFRFlight.net | Cookies and privacy policy

Powered by SMF 1.1.9 | SMF © 2006-2009, Simple Machines LLC
XHTML | CSS | Aero79 design by Bloc