Benvenuto! Accedi o registrati.
News:
Pagine: [1] 2 3 ... 6   Giù
  Stampa  
Autore Topic: Si avvicina il Giubileo.  (Letto 7280 volte)
0 Utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
Mangusta
Super forumista
*****
Post: 520


Vacci Liscio


« il: 06 Novembre 2015, 09:21:33 »

Dopo il blitz del giornalista dell’espresso Fabrizio Gatti all’aeroporto di Bresso per l’Expo, con successivo Notam di chiusura (parziale o totale) dell’aeroporto, non possiamo e non dobbiamo escludere che il citato giornalista o suoi seguaci o imitatori possano ripetere azioni similari in una delle tante aviosuperfici intorno a Roma.
In merito sul “il mattino” di oggi già si parla di una riunione al Viminale in cui, anche a seguito della c.d. sindrome dell’elicottero dei funerali di casamonica, sono stati annunciati: controlli più incisivi e diffusi sul controllo dello spazio aereo, controlli a tappeto sugli aeroporti e avio superfici vicine a Roma per evitare che si alzino in volo velivoli non autorizzati. Particolare attenzione verrà dedicata ai droni.
Ciò detto cari amici occhi aperti e rispetto delle regole ma soprattutto non facciamoci mettere i piedi in testa. In merito:
-   i gestori delle aviosuperfici e chiunque porta in volo sconosciuti si accertino di chi siano realmente ed eseguano voli nel rispetto delle regole, affinchè anche involontariamente facciano il gioco di eventuali giornalisti in incognito alla ricerca ad ogni costo della scoop;
-   tutti i piloti di Roma facciano attenzione al rispetto delle regole dell’aria e degli spazi aerei perché credo che questa volta i controlli saranno reali (Pratica di Mare è piena di elicotteri delle forze di polizia);
-   AOPA e la rivista Volo Sportivo se possono e/o vogliono si attivino presso le autorità per evitare provvedimenti di chiusura delle aviosuperfici e degli aeroporti intorno a Roma, in quanto, oltre che illegittimi, sono anche inutili, come dimostrato dallo stesso elicottero dei casamonica che è decollato da Napoli e non da Roma.
So benissimo che i giornalisti potrebbero leggere questo post, ma come loro cercano di fare più o meno seriamente il loro lavoro anche noi dobbiamo difendere i nostri diritti e richiamare tutti i piloti anche ai nostri doveri di piloti seri e preparati quali siamo.
Speriamo bene ed un saluto a tutti Roberto.
Loggato
speedygonzales
Forumista certified
**
Post: 164



« Risposta #1 il: 06 Novembre 2015, 10:00:58 »

Io la vedo brutta.. Vedrete se non tirano fuori un NOTAM fatto solamente per pararsi il culo, e in totale spregio dei nostri diritti..
Loggato

Roberto - Roma
Mangusta
Super forumista
*****
Post: 520


Vacci Liscio


« Risposta #2 il: 06 Novembre 2015, 10:41:38 »

Concordo ed è il timore che mi ha spinto a scrivere il post. Prevenire è meglio che reprimere (che in questo caso va tradotto in subire).
Loggato
Mariko
Super forumista
*****
Post: 14.721


Allenatore di Cachi


« Risposta #3 il: 06 Novembre 2015, 11:46:13 »

Non sono molto d'accordo con la tua impostazione. Chiedi attenzione e rispetto delle regole da parte nostra: perché? Ti risulta che il NOTAM per Expo sia stato emesso dopo continui e ripetuti passaggi a bassa quota sull'area?!? No, è stato emesso senza alcun motivo se non quello di dare alla pubblica opinione un segnale che per la prefettura la sicurezza era innanzitutto, e se per il giubileo vorranno fare la stessa cosa puoi giurarci che lo faranno.
Per cui io invito i piloti e i gestori delle aviosuperfici a comportarsi come han sempre fatto, dato che ciò non ha mai rappresentato alcun pericolo per la sicurezza. Mettersi da soli il giogo al collo non servirà a nulla e, soprattutto, non avrà alcuna influenza sulle future decisioni di una eventuale chiusura dello spazio aereo che, nel caso, saranno ancora una volta dettate non da reali motivi di sicurezza, ma di apparenza.
Loggato

Ciao
  Mariko


Mariko Bordogna - P92 Trestelle - Baialupo
mitch
Super forumista
*****
Post: 1.533



« Risposta #4 il: 06 Novembre 2015, 12:42:18 »

tra l'altro vorrei far notare che la figura che gestirà la "sicurezza" dell'evento sarà la stessa di expo.............. preparatevi
Loggato

LM - Pi(r)lota lombardo
mage
Super forumista
*****
Post: 889


« Risposta #5 il: 06 Novembre 2015, 13:49:49 »

La vedo molto grigia...

http://ilmanifesto.info/giubileo-per-la-sicurezza-dei-cieli-su-roma-il-prefetto-gabrielli-invoca-la-prevenzione-degli-007/

Soprattutto questo passo:

"Un’attenzione par­ti­co­lare però dovrebbe essere posta, secondo il pre­fetto, alla sicu­rezza dei cieli della Capi­tale. «Se un ultra­leg­gero si alza in volo è troppo tardi e non è che poi pos­siamo chia­mare gli euro­fighter per abbat­terlo», dice lan­ciando un altro segnale di avver­ti­mento agli 007 italiani."
Loggato

Massimo
Mangusta
Super forumista
*****
Post: 520


Vacci Liscio


« Risposta #6 il: 06 Novembre 2015, 14:10:21 »

Caro Mariko forse mi sono espresso male:
- primo non volevo imporre niente a nessuno;
- secondo non ho detto che qualcuno si è comportato male.
- Il mio intervento verso i gestori è di avvisarli del probabile arrivo di giornalisti sotto mentite spoglie;
- concordo con te che il notam di Milano è stato emesso senza che nessuno avesse violato alcunchè;
- mentre verso la comunità dei piloti l'avviso era relativo a quelle piccole violazioni che sporadicamente possiamo tutti fare anche a causa di norme e limiti sugli spazi aerei troppo restrittivi e penalizzanti che non arrecano nessun danno alla sicurezza del volo che però in questa occasione potrebbero essere oggetto di contestazione anche quando fatti in buona fede (come sempre tra l'altro). Ciao Roberto e senza alcuna polemica.
Loggato
Flak
Super forumista
*****
Post: 10.412


« Risposta #7 il: 06 Novembre 2015, 14:20:22 »

Anche a fronte delle dichiarazioni stampa del prefetto, che in un'altra occasione avevano lo scopo di indicare il contrario, ovvero che "non si poteva impedire agli ultraleggeri di alzarsi in volo ed arrivare anche da lontano", mentre qui sembra tutt'altro, io concordo con la raccomandazione di Roberto.

Al di là dei rischi reali per la sicurezza pubblica, che come sappiamo sono bassissimi relativamente agli ultraleggeri (per carico utile e difficoltà logistiche), una ipotetica "infiltrazione" in qualche campo, al fine di dimostrare che non esistono controlli rigidi e inviolabili (come se vi fossero per altri contesti... ma lasciamo stare) o il caso di qualche buontempone che decida di "tagliare" una rotta, potrebbero scatenare i media. E sappiamo che i media sono in grado di condizionare la politica, rispetto poi a proibizioni del volo è sufficiente molto poco a condizionarla.

Io suggerirei quello cha ha suggerito Roberto, alzare il livello di attenzione a chi entra/esce dai campi ed attenzione ai notam ed agli spazi aerei interessati. Non servirà ai fini della sicurezza, ma ai fini dell'immagine potrebbe.
Loggato

E Gesù rispose: Guai anche a voi, dottori della Legge, che caricate gli uomini di pesi insopportabili, e quei pesi voi non li toccate nemmeno con un dito! Luca 11,46.
Mangusta
Super forumista
*****
Post: 520


Vacci Liscio


« Risposta #8 il: 06 Novembre 2015, 14:31:17 »

Grazie Andrea era proprio quello che volevo dire evitiamo di prestare il fianco strumentalizzazioni ..........poi se vogluiono chiudere i campi lo fanno ma senza il nostro aiuto diretto o indiretto.
Oltretutto spero con tutto il cuore che io venga smentito su tutti i fronti... ciò vorrà dire che avremo volato tranquillamente per tutto il Giubileo.
Loggato
mitch
Super forumista
*****
Post: 1.533



« Risposta #9 il: 06 Novembre 2015, 17:58:57 »

Grazie Andrea era proprio quello che volevo dire evitiamo di prestare il fianco strumentalizzazioni ..........poi se vogluiono chiudere i campi lo fanno ma senza il nostro aiuto diretto o indiretto.
Oltretutto spero con tutto il cuore che io venga smentito su tutti i fronti... ciò vorrà dire che avremo volato tranquillamente per tutto il Giubileo.
Ve lo auguro di cuore anche io che tu venga smentito..... 57 giorni di chiusura totale non si augurano a nessuno...
Loggato

LM - Pi(r)lota lombardo
stefano.vita
Forumista certified
**
Post: 145


« Risposta #10 il: 17 Novembre 2015, 17:26:45 »

Aeci ha pubblicato una lettera di ENAC con le misure previste per il Giubileo. Scritto in un italiano improbabile non si capisce ovviamente un beneamato. Da quello che capisce un povero ignorante come me, si sono inventati la classificazione degli "eventi giubilari" (sic) suddivisi in 5 tipologie, in pratica le restrizioni aumentano in base all'afflusso di persone. Come faccio io povero cristo a sapere quando e dove ci sono gli eventi, e quanta gente ci andrà?
Sentite la prosa:

"Atteso che la comunicazione afferente all'evento da soddisfare sarà, verosimilmente, indicata dalla questura almeno 15 giorni prima, si rappresenta infine che...."
"è necessario che codesti soggetti mantengano un continuo e costante livello di aggiornamento sull'evolversi degli eventi giubilari seguendo sia il flusso delle comunicazioni emesse in base alle ordinanze della Prefettura/Questura di Roma sia attraverso i realtivi NOTAM che saranno editati"

Chi scrive così andrebbe deportato, ma a parte questo, per volare dovrei anche consultare le comunicazioni della questura/prefettura (che sono comunque due entità distinte...)?

Niente da fare, siamo un paese fallito destinato alla distruzione.

http://www.aeci.it/wp-content/uploads/misure-giubileo.pdf
Loggato
ClaF
Admin
Super forumista
*
Post: 18.951


coltivatore di VFR-qualcosa


WWW
« Risposta #11 il: 17 Novembre 2015, 17:52:29 »

A "si rappresenta infine" ho bestemmiato.
Ma di certo prosegue peggio.
Loggato

ClaF™
"(volare) rimane per me sempre ancora un grande mistero, una passione, un qualcosa di infantile e di irreale." – F. Giaculli
Mangusta
Super forumista
*****
Post: 520


Vacci Liscio


« Risposta #12 il: 17 Novembre 2015, 18:03:33 »

Purtroppo come immaginavo ci sono eventi dove non si volerà in tutto il Lazio ma soprattutto è stato deciso tutto a nostra insaputa.....
Loggato
Fewwy
Moderatore
Super forumista
*
Post: 1.242


« Risposta #13 il: 17 Novembre 2015, 18:16:16 »

Leggere frasi come
Citazione
Si fa relazione all'evento in oggetto per il quale a seguito di incontri coordinati dalla Prefettura di Roma è stato necessario definire ed attuare specifiche misure di sicurezza dello spazio aereo sovrastante l'area della città di Roma.
e
Citazione
Ciò detto, successivi approfondimenti e riflessioni hanno indotto ad assumere ulteriori misure da assumere durante lo svolgimento dell'evento in titolo che si esplicano sostanzialmente sia con una attività di monitoraggio e controllo delle infrastrutture utilizzate per le attività di volo private di natura non commerciale sia con un'attività di informazione condivisa e pubblica non solo di quanto d'attualità quanto anche delle attività in programma.
ritrovandosi con l'ansia addosso, per poi fare mente locale e rendersi conto che è solo fiatone.

Comunque, c'è da eccepire che è firmata da un ingegnere.
Loggato

Carlo/Charlie/Charles/Fewwy/Ehi tu!
AG | LIMA e LIRU | CPL(A)/IR(SE) - SEP/MEP(LAND) - RU VP NQ SLPC T
Flak
Super forumista
*****
Post: 10.412


« Risposta #14 il: 17 Novembre 2015, 18:44:01 »

A parte le scarse competenze linguistiche della scrivente, il concetto è che saranno chiuse tutte le avio-eli superfici del Lazio per molte giornate e sarà molto complicato fruirne in altre.
A questo punto è davvero inutile temere l'ISIS, un paese così si estingue da solo.
Loggato

E Gesù rispose: Guai anche a voi, dottori della Legge, che caricate gli uomini di pesi insopportabili, e quei pesi voi non li toccate nemmeno con un dito! Luca 11,46.
Pagine: [1] 2 3 ... 6   Su
  Stampa  
 
Vai a:  


Copyright 2008-2016 © VFRFlight.net | Cookies and privacy policy

Powered by SMF 1.1.9 | SMF © 2006-2009, Simple Machines LLC
XHTML | CSS | Aero79 design by Bloc