Benvenuto! Accedi o registrati.
News:
Pagine: [1]   Giù
  Stampa  
Autore Topic: altre bufale sul global warming  (Letto 1180 volte)
0 Utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
Crono
Ragazzaccio
Super forumista
*****
Post: 32.736



« il: 27 Settembre 2009, 12:03:55 »

ecco smascherata un'altra delle 1000000 frodi che vengono giornalmente propinate al pubblico per spingere la causa del global warming
in questo caso, un rapporto dell'UNEP (united nations environment programme) pubblica un grafico di temperature prelevati direttamente da wikipedia, un grafico non sottoposto a review dalla comunita' scientifica e che assomiglia in amniera straordinaria al totalmente screditato e farlocco "hockey stick" di Mann.

lo scopritore e' Steve McIntyre, colui che ha scoperto errori e "aggiustamenti fasulli" in piu' di un modello e rapporto climatico. errori ammessi anche da organizzazioni come la NASA.
da notare che qui non si discute sul fatto che le temperature siano aumentate nel mezzo del secolo 20esimo, ma di discute sul fatto che queste temperature siano parte di un cliclo, e non una tendenza all'aumento da legare necessariamente all'immissione di CO2 nell'atmosfera.
che l'immissione di CO2 nell'atmosfera provochi riscaldamento, e che cio' sia un processo irreversibile e con feedback positivo, sono interessanti teorie ma allo stato delle cose NON provate, e anzi molto indicherebbe esattamente l'opposto.

ecco l'articolo
http://www.climateaudit.org/?p=7138

e un'altro articolo a commento.

http://wattsupwiththat.com/2009/09/26/united-nations-environment-programme-uses-unreviewed-graph-from-an-anonymous-wikipedia-author-for-official-report/

da notare che l'UN usa questi "rapporti" per influenzare le politiche del mondo intero. con discreti risultati, finora. ed e' uno scandalo che organismi finanziati dai soldi di tutti e soprattutto dal mondo industrializzato usino regolarmente dati fasulli o "aggiustati" per cercare di distruggerlo, il mondo industrializzato, o peggio per assumerne il controllo.
perche' dietro il global warming c'e' un tentativo di formazione di un governo globale. controllato dall'ONU, ovviamente. vedasi al proposito anche i continui allarmi pandemia.

so gia' che qualcuno verra' su con commenti sull'igiene orale di McIntyre o Watts, ma vi prego di discutere i fatti e non l'integrita' morale di chi li scrive. soprattutto se l'integrita' viene discussa usando sentito dire, allusioni, accuse non provate.

esistono fiori di studi che mostrano teorie differenti sull'origine del riscaldamento avvenuto sino al 1998, ma essi vengono sempre etichettati come falsi o errati, visto che non sono conformi all'unica dottrina ammissibile, quella del CO2




Loggato

We use 43 muscles to frown, 17 to smile, and 2 to pull a trigger. I'm lazy and I'm tired of smiling.
lucaberta
Super forumista
*****
Post: 3.242



« Risposta #1 il: 27 Settembre 2009, 18:55:46 »

Da qualche parte avevo letto che uno dei motivi che hanno dato modo ad una certa intellighentia di parlare di global warming e' paradossalmente molto semplice.

Quando e' caduto il muro di Berlino, e con esso il regime sovietico, molte stazioni di rilevamento meteo che erano in zone alquanto fredde dell'ex-URSS sono venute a mancare, e di conseguenza il dato statistico legato ad una pura media semplice delle temperature si e' di colpo impennato a causa della mancanza di report di temperature fredde.

Non so se questa sia cosa accurata o no, e invito chi abbia voglia a fornite dati che corroborino o smentiscano questa informazione.  Che pero' a me sembra plausibile.

Ciao, Luca
Loggato
Crono
Ragazzaccio
Super forumista
*****
Post: 32.736



« Risposta #2 il: 27 Settembre 2009, 20:18:08 »

ciao Luca

non so di questa storia, ma l'anno scorso le temperature di settembre di tutta l'URSS erano mancate e mi sembra GISS uso' le temperature di agosto  per la temperatura media globale di settembre, che ovviamente risulto' a livelli alti record.
Loggato

We use 43 muscles to frown, 17 to smile, and 2 to pull a trigger. I'm lazy and I'm tired of smiling.
abezzi
Moderatore
Super forumista
*
Post: 10.355



« Risposta #3 il: 27 Settembre 2009, 22:44:39 »

Scusate la mia idea stupida...ma non facevano prima a prendere come riferimento le temperature di settembre dell'anno precedente? Cazzata x cazzate forse sarebbero state un pochino piu' vicne alla realta!
Loggato

Aldo Bezzicheri
South of the Equator
Mack Air
"Il pessimista si lamenta del vento, l'ottimista aspetta che cambi, il realista orienta le vele"
mikey4468
Super forumista
*****
Post: 4.467


« Risposta #4 il: 27 Settembre 2009, 23:00:59 »

Citazione
Scusate la mia idea stupida...ma non facevano prima a prendere come riferimento le temperature di settembre dell'anno precedente? Cazzata x cazzate forse sarebbero state un pochino piu' vicne alla realta!

Dipende da che cosa ci vuoi dimostrare con quelle temperature Wink
Loggato
Crono
Ragazzaccio
Super forumista
*****
Post: 32.736



« Risposta #5 il: 27 Settembre 2009, 23:20:13 »

il mistero sul grafico dell'UNEP si infittisce. anzi non si infittisce ma diventa piu' clamoroso

http://wattsupwiththat.com/2009/09/27/more-on-the-hanno-wikipedia-graph-in-the-un-climate-report/#more-11214

a prescindere dal fatto che questo grafico e' stato prodotto da un certo Hanno Sandvik, che ha preso le distanze dal suo stesso grafico, dichiarando che, non essendo lui un climatologo o scienziato, ed essendo il grafico basato su dati altrui, non ha alcuna vera validita'

la vera domanda e', le nazioni unite, un organismo con budgets di centinaia di milioni di dollari e con centinaia di scienziati al libro paga, veramente deve arrivare a livelli cosi miseri da prelevare le sue informazioni da wikipedia?
a quanto pare si. questo la dice lunga sulla qualita' e attendibilita' dei rapporti prodotti dall'ONU e dal suo organismo IPCC, che poi vengono usati dai governi mondiali per emanare politiche dai costi colossali e dall'impatto gigantesco sull'intera popolazione globale.


notare ancora una volta come il grafico ricorda il famoso "hockey stick" di Mann, totalmente screditato e rigettato dal congresso USA. ecco il report che confuta la validita' dell'"hockey stick"

http://www.climateaudit.org/pdf/others/07142006_Wegman_Report.pdf

come si continua a vedere, la quantita' di falsificazioni di alto livello prodotta per giustificare la teoria del riscaldamento globale antropogenico e' enorme, ma purtroppo pochissimo conosciuta, nonostante essa sia praticamente tutta online.







Loggato

We use 43 muscles to frown, 17 to smile, and 2 to pull a trigger. I'm lazy and I'm tired of smiling.
Crono
Ragazzaccio
Super forumista
*****
Post: 32.736



« Risposta #6 il: 09 Ottobre 2009, 16:13:42 »

si continua a sentire che a causa del cambiamento climatico eventi estremi come siccita' e alluvioni hanno aumentato enormemente di violenza e quindi causato piu' vittime

beh, si tratta di uan balla colossale, come questo studio dimostra

http://goklany.org/library/deaths%20death%20rates%20from%20extreme%20events%202007.pdf

le morti per siccita' sono diminuite del 99.9% dal 1920 a oggi, e le morti per alluvioni sono diminuite del 99% dagli anni 30.


in realta' si vive meglio, piu' a lungo, e il nostro pianeta e' piu pulito e verde oggi che non 30 anni fa
ma questo nessuno lo vuole accettare.
Loggato

We use 43 muscles to frown, 17 to smile, and 2 to pull a trigger. I'm lazy and I'm tired of smiling.
Crono
Ragazzaccio
Super forumista
*****
Post: 32.736



« Risposta #7 il: 18 Ottobre 2009, 09:53:13 »

http://wattsupwiththat.com/2009/10/17/iq-test-which-of-these-is-not-upside-down/#more-11784



ulteriore prova che i grafici di Mann, quello del famoso "hockey stick" non sono semplicemente errati, sono FALSIFICATI

nonche' ulteriori dimostrazioni matematiche di come i cari ragazzi del CRU (UK met office)  abbiano preso un abbaglio gigantesco e finito per produrre dati errati (che purtroppo ci son voluti 10 anni per correggere grazie al loro rifiuto di divulgare i dati originali) e di come la procedura del "peer review" stia risultando essere un fallimento

http://wattsupwiththat.com/2009/10/17/how-to-trick-yourself-into-unintentional-cherry-picking-to-make-hockey-sticks/

Loggato

We use 43 muscles to frown, 17 to smile, and 2 to pull a trigger. I'm lazy and I'm tired of smiling.
Crono
Ragazzaccio
Super forumista
*****
Post: 32.736



« Risposta #8 il: 23 Ottobre 2009, 13:30:28 »

non so quanti di voi conoscano il dottor Hansen

http://en.wikipedia.org/wiki/James_Hansen

Hansen lavora alla NASA, ed e' uno di quelli che predice che andremo tutti arrosto, e lo fa da lungo tempo, almeno del 1988. famosa la sua deposizione davanti al congrssso americano, con lunghi studi in modo da darla il giorno piu' caldo dell'anno, e mandando  il giorno prima qualcuno ad aprire tutte le finestre in modo chen l'aria condizionata non funzionasse (questa e' una cosa che e' successa veramente)

http://wattsupwiththat.com/2009/08/15/getting-steamed-about-global-warming-not-coming-to-a-theatre-near-you/

Hansen ha prodotto alcune predizioni di temperatura, che sono chiaramente esposte sotto forma di grafico qui sotto, comparate con delle temperature misurate da GISS (la NASA stessa) e il RSS sat.

Hansen aveva torto? ebbene si, ma non lo ha mai ammesso. ha solo ignorato le sue (fallite) passate predizioni e ne ha prodotto sempre di nuove, sempre piu' stravaganti. che ovviamente verranno sbugiardate dai fatti. se solo la gente si interessasse, ai fatti....

purtroppo non lo fa, come vanna marchi sa bene

lo stesso Hansen, in una intervista sempre nel 1988, affermo' che in 20 o 30 anni la west side highway, che passa vicina al suo officio, sarebbe stata sott'acqua, e che i ristoranti avrebbero avuto un cartello fuori con scritto "acqua solo su prenotazione"

spero per il dott. Hansen the il global warming si dia una mossa e i mari comincino a gonfiarsi, perche' i 20 e passa anni sono passati e nulla di quel che predisse (predisse anche altre cose) accenna a verificarsi.
ovviamente, altra gente continua a prevedere la imminente fine del mondo. la differenza e' che i governi di tutto il pianeta non li ascoltano quando si tratta di studiare politiche. o no?

piu' sotto, il grafico del livello dei mari nella baia dell'hudson.






« Ultima modifica: 23 Ottobre 2009, 15:44:09 da Crono » Loggato

We use 43 muscles to frown, 17 to smile, and 2 to pull a trigger. I'm lazy and I'm tired of smiling.
Pagine: [1]   Su
  Stampa  
 
Vai a:  


Copyright 2008-2016 © VFRFlight.net | Cookies and privacy policy

Powered by SMF 1.1.9 | SMF © 2006-2009, Simple Machines LLC
XHTML | CSS | Aero79 design by Bloc