Benvenuto! Accedi o registrati.
News:
Pagine: [1] 2   Giù
  Stampa  
Autore Topic: quando ci si perde... pianificazione????  (Letto 2442 volte)
0 Utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
lucaavio
Forumista licensed
*
Post: 79


« il: 05 Agosto 2016, 10:22:40 »

Salve,
 vi racconto un piccolo inconveniente successo sabato scorso sulla Avio di Terni.(spero di essere nella sezione giusta)
Premetto che il racconto serve, non per colpevolizzare il pilota (a dire il vero un po' s....zo) ma per farci ragionare su come non cadere negli stessi errori.
Meteo cavok, vento calmo, 30° T
Sulla nostra aviosuperficie abbiamo un po' più di traffico per l'arrivo di "Piloti di Classe"
Arrivi senza particolari problemi.
Ad un certo punto sento una chiamata "12845 da XXXXX (Huh??)
E' la prima volta che sento qualcuno effettuare la  chiamata in questo modo ed all'inizio non capisco ma il mio amico Pippo, che é vicino,  mi dice che è un metodo usato soprattutto dagli Inglesi quando non conoscono il nominativo di chiamata della destinazione ed usano la frequenza radio (c'è sempre da imparare) (ma questo non sapeva di venire a Terni??)
Il pilota esordisce con un "non vi vedo" poi dice " il GPS non mi da Terni".
Gli diamo alcune info e lui chiede "ma siete A. Leonardi?" ...  confermo
Nel frattempo arriva un altro aeromobile che si inserisce nel corretto sottovento
Il pilota perso comunica che farà atterrare l'altro aeromobile così lo vede (Huh??)
Chiedo se ci ha in vista e/o se vede qualcosa di caratteristico: mi dice che dovrebbe essere a fianco  della città (Huh??)... poi "tra due città" (Huh??)
Per scelta non parlo molto e non chiedo tante cose per non generare altra confusione..
Vediamo un aeromobile attraversare da Nord a sud il fondamentale 27(inusuale) e chiediamo al pilota di virare.... E' LUI
Gli diamo l'indicazione che siamo alle sue ore 7 a 1 km e di guardare alla sua sinistra in basso, noi siamo lì.
"ah, si" dice il pilota ma poi prosegue verso sud e lo perdiamo di vista
Saliamo in torre per vedere meglio ed individuiamo, dopo qualche minuto un aeromobile a sud a circa 3 NM prua Est.
Ci accertiamo che sia lui e comunichiamo di mettere prua nord, così ci passerà sulla verticale
Il pilota non riesce a metter prua nord ne tanto meno a mantenerla e piano piano si dirige verso nord/ovest
Allora gli diciamo di virare lentamente verso destra.. e fortunatamente esegue
Ad un certo punto gli diciamo di mantenere la direzione ... E NON LO FA
E' quasi al traverso sud della pista, prua stimata 080° e sentiamo "che rimbambito,quanto siete grandi.. eccola qui"
Nel frattempo un aeromobile che era in testata pista  e che doveva effettuare tocca e riparti, è decollato e si è allontanato ed altri due aeromobili al punto attesa "A" hanno mantenuto posizione (per circa 5 primi)
Comunico al pilota di effettuare le manovre che è abituato a fare per venire all'atterraggio
Usiamo la 27 ma lui ha fatto un circuito per 09 ma chiamando sempre la 27, compreso il finale; non l'ho corretto.
Finalmente l'atterraggio si conclude (un ripido) e l'aeromobile si ferma con uno stridio di freni prima del raccordo Alfa (per chi conosce Terni): non è finita, dopo un accenno all'uscita, l'aeromobile riprende la direzione est e si allontana dall'uscita.
Lo istruisco di effettuare un contro pista ed uscire dove si era avvicinato prima
Riesce ad effettuare il 180 uscendo dalla pista in asfalto prima da una parte e poi dall'altra.
Il pilota è venuto a registrarsi senza minimamente accennare all'accaduto o chiedere scusa per il "casino" che ha combinato
Fortunatamente non c'ra attività lancio para attiva
Ringrazio Pippo che mi ha assistito (4 occhi sono meglio di 2) e supportato

Se posso azzardare qualche conclusione, credo di poter affermare che c'è stata una pianificazione inesistente, un "appoggiarsi al GPS" fuori luogo, un informarsi prima del volo a dir poco carente, una condotta di volo inadeguata... spero che alcune cose fondamentali di pilotaggio siano state inficiate dall'essere andato nel pallone e non dalla scarsa preparazione e/o allenamento.
Buon caldo
Loggato

Luca Budelli aviosuperficie Terni- Appassionato di volo
Arturo (sesterzio)
Super forumista
*****
Post: 3.032


« Risposta #1 il: 05 Agosto 2016, 10:44:46 »

Non voglio essere cattivo.
Voi siete stati gentilissimi come sempre (sono venuto a Terni in AG da Siena un paio di volte) ma forse in questi casi è bene  fare qualche osservazione al pilota.
Lui ora è convinto di aver fatto una ottima cosa e di poter continuare a volare così.
Non voglio gufare ma se uno continua ad andare in giro così prima o poi qualche casino lo combina.

Magari solo notare che è atterrato in senso opposto alla pista dichiarata e questo, con altri traffici, può essere veramente pericoloso!

Buona estate
Arturo

ps vedervi dall'aliante quando si deve tornare a Rieti e magari c'è qualche dubbio, fa sempre un gran piacere e da sicurezza!!!
Loggato

AeCI-Siena LIQS (+ LIMW, KTPF)  AOPA 4184
lucaavio
Forumista licensed
*
Post: 79


« Risposta #2 il: 05 Agosto 2016, 10:51:33 »

Ciao Arturo  Smiley
per delicatezza non scrivo qui quelle che sono state le mie comunicazioni al pilota ma, ho la sensazione che non abbia ben compreso quello che ho voluto trasmettergli... spero possa più la comunità aviatoria  Smiley

A presto

P.S. ci stoiamo organizzando anche con un traino  Grin
Loggato

Luca Budelli aviosuperficie Terni- Appassionato di volo
OOAVA
Super forumista
*****
Post: 5.051


« Risposta #3 il: 05 Agosto 2016, 12:13:54 »

in casi come questi, quando si danno indicazioni al pilota meglio dirgli   "vira 20 gradi a destra" piuttosto che dirgli "  segui prua  320 "   questo perchè e`probabile che con siffatta   non-preparazione al volo abbia anche il gyro    sfasato magari di 90 gradi...
per il resto l episodio si commenta da solo.
Loggato
alex104
Super forumista
*****
Post: 2.024



« Risposta #4 il: 05 Agosto 2016, 12:44:43 »

Citazione
in casi come questi, quando si danno indicazioni al pilota meglio dirgli   "vira 20 gradi a destra" piuttosto che dirgli "  segui prua  320 "   questo perchè e`probabile che con siffatta   non-preparazione al volo abbia anche il gyro    sfasato magari di 90 gradi...
per il resto l episodio si commenta da solo
Ancora meglio se il controllore usa a termini "vira a destra ..ORA!" e "stoppa (Huh? Huh?) la virata...ORA!" come fa un controllore radar con un aereo in "gyro failure".

Hai ragione, si commenta da solo, ma una cazziata a terra con minaccia di bannarlo non ci sarebbe stata male.
« Ultima modifica: 05 Agosto 2016, 18:52:31 da alex104 » Loggato

Alessandro Burani

Airspeed, Altitude or Brains, you always need at least two...
Flak
Super forumista
*****
Post: 11.010


« Risposta #5 il: 05 Agosto 2016, 13:26:07 »

Probabile che non sapesse usare il GPS, che volendo da anche le prue corrette, ma credo sia andato nel pallone a prescindere, perché Terni è in asfalto ed è pressoché impossible non vederla dalle distanze citate.
Loggato

E Gesù rispose: Guai anche a voi, dottori della Legge, che caricate gli uomini di pesi insopportabili, e quei pesi voi non li toccate nemmeno con un dito! Luca 11,46.
OOAVA
Super forumista
*****
Post: 5.051


« Risposta #6 il: 06 Agosto 2016, 11:31:02 »

Pochi anni fa mi raccontarono di un pilota che si apprestava ad attraversare l appennino centrale  senza carte aeronautiche a bordo e che prima di partire  chiese a un pilota del posto come si programmava il GO TO del gps che aveva a bordo.  NO COMMENT
Loggato
cicastol
Forumista pro
***
Post: 377


« Risposta #7 il: 06 Agosto 2016, 14:11:52 »

La cosa bella è che c'è gente che sa andare in volo perfettamente ma si fa comunque mille scrupoli per la pianificazione perfetta    e poi certe capre che non dovrebbero andare in giro, tipo questo tizio, che se ne strafottono   e pur non sapendo fare nemmeno un circuito se ne vanno bellamente in giro a creare scompiglio come se nulla fosse, forse sarebbe meglio farglielo sapere in modo chiaro.....
Loggato
mage
Super forumista
*****
Post: 907


« Risposta #8 il: 06 Agosto 2016, 18:04:03 »

 Ma era uno straniero? Magari e' andato completamente nel pallone e poi si vergognava.
Loggato

Massimo
Crono
Ragazzaccio
Super forumista
*****
Post: 31.953



« Risposta #9 il: 09 Agosto 2016, 15:31:52 »

chi non ha mai cannato un arrivo a una pista clamorosamente visibile scagli la prima pietra

Loggato

We use 43 muscles to frown, 17 to smile, and 2 to pull a trigger. I'm lazy and I'm tired of smiling.
edit
Forumista licensed
*
Post: 86


« Risposta #10 il: 09 Agosto 2016, 18:21:27 »

chi non ha mai cannato un arrivo a una pista clamorosamente visibile scagli la prima pietra



parma, 150miglia, praticamente impossibile da mancare seguendo l' autostrada e girando a dx
(luglio a mezzogiorno: il controllore, gentile, ha spostato un altro allievo in circuito e si e' offerto
di accendere tutto quello che aveva (non che servisse a molto)(comunque presa));

cuneo, dritto sopra (e parlando con cuneo torre, mica niente)
Loggato
BrightHills
Super forumista
*****
Post: 685



« Risposta #11 il: 11 Agosto 2016, 14:43:01 »

ah lo spazio aereo Golf, le bighe, i vettoramenti, i rincoglioniti...
Loggato

Luca.
Red over white, you're all right.
"Ciao belo"
OOAVA
Super forumista
*****
Post: 5.051


« Risposta #12 il: 11 Agosto 2016, 14:56:33 »

Crono
Una cosa e' non trovarla altra cosa e' gestire il non ritrovamento.
Anch io mi sono allineato in finale una volta alla 31 di sabadell dopo aver confermato final 13 ...
Sbagliando si impara.
Errare humanum est e fare czzt  di quando in quando ...pure.
Loggato
Crono
Ragazzaccio
Super forumista
*****
Post: 31.953



« Risposta #13 il: 11 Agosto 2016, 17:38:45 »

non ti conoscessi direi che eri in volo rovescio Cheesy



Anch io mi sono allineato in finale una volta alla 31 di sabadell dopo aver confermato final 13 ...

Loggato

We use 43 muscles to frown, 17 to smile, and 2 to pull a trigger. I'm lazy and I'm tired of smiling.
abezzi
Moderatore
Super forumista
*
Post: 10.350



« Risposta #14 il: 11 Agosto 2016, 17:40:28 »

In arrivo a Swakopmund, Namibia,  dichiaro pista in vista al controllore mentre il GPS mi dice che mancano ancora 8 miglia...non era la pista dell'aeroporto ma la strada statale!!! Cheesy Cheesy Cheesy
Loggato

Aldo Bezzicheri
South of the Equator
Moremi Air
"Il pessimista si lamenta del vento, l'ottimista aspetta che cambi, il realista orienta le vele"
Pagine: [1] 2   Su
  Stampa  
 
Vai a:  


Copyright 2008-2016 © VFRFlight.net | Cookies and privacy policy

Powered by SMF 1.1.9 | SMF © 2006-2009, Simple Machines LLC
XHTML | CSS | Aero79 design by Bloc