Benvenuto! Accedi o registrati.
News:
Sondaggio
Domanda: Aiutio per rotta verso l'Italia dalla Spagna
Volo Ulm Spagna Italia - 0 (0%)
Rotta e fermate - 1 (100%)
Votanti totali: 1

Pagine: [1]   Giù
  Stampa  
Autore Topic: Volo Ulm da barcellona a Italia ( campo Alpi Marittime vicino Mondoví)  (Letto 3534 volte)
0 Utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
Claudio Barcellona
Forumista newbie

Post: 23



« il: 17 Marzo 2017, 20:05:21 »

Salve a tutti, sono un pilota di Barcellona che sta studiando di andare con il mio ULM da Barcellona a Mondoví (Aviosuperficie Alpi Marittime). Premetto che non ho Trasponder, quindi sono obbligato a volare in zone non controllate.
Qualcuno di voi ha mica fatto la rotta? Mi puo dare dettagli? Ritengo uno scalo a Montelimar per rifornimento e poi proseguire per l'Italia. So che esistono alcuni parchi nazionali lato Francia che possono difficoltare il volo. Mi potete indicare il punto di entrata? Se poi avate suggerenze per scalo in Francia per rifornimento sará ben accettato. Vi ringrazio per il vostro aiuto.
L'aereo utilizzato é un P92 Tecnam.
Loggato
Dusty33
Forumista pro
***
Post: 288



« Risposta #1 il: 18 Marzo 2017, 19:31:53 »

Ciao!
Io lo ho fatto nel 2015 da un campo vicino Barcellona a Faenza
Io ho fatto un FPL regolare anche perche penso che senza transponder e senza FPL non sia ne molto sicuro ne in regola.
Passare la zona di Nizza è gia complicata in contatto radio e transponder.
Senza la unica possibilità la vedo all'alba non piu tardi delle 7.30 am e soprattutto sarebbe un volo fantasma...
Loggato
OOAVA
Super forumista
*****
Post: 5.135


« Risposta #2 il: 18 Marzo 2017, 21:05:42 »

da Montpellier alla frontiera italiana  c `e il VFR corridor che permette seguire tutta la costa evitando zone e spazi aerei controllate . e con viste spettacolari
sulle cartine jeppesen e`chiaramente indicato. basta rispettare le quote massime che variano fra 1000 e 1500 e scendono a 500 ft  costeggiando l aeroporto di Nizza.
da Barcellona a Montpellier seguendo la costa non ci sono problemi particolare.
verificare meteo per la tramuntana   fra bagur e beziers e per il mistral fra montpellier e  un 30/40 NM a est di marsiglia
Loggato
MarcuLee
Buona camicia (di forza) a tutti!
Admin
Super forumista
*
Post: 12.211


WWW
« Risposta #3 il: 20 Marzo 2017, 11:56:08 »

da Montpellier alla frontiera italiana  c `e il VFR corridor che permette seguire tutta la costa evitando zone e spazi aerei controllate . e con viste spettacolari
sulle cartine jeppesen e`chiaramente indicato. basta rispettare le quote massime che variano fra 1000 e 1500 e scendono a 500 ft  costeggiando l aeroporto di Nizza.
da Barcellona a Montpellier seguendo la costa non ci sono problemi particolare.
verificare meteo per la tramuntana   fra bagur e beziers e per il mistral fra montpellier e  un 30/40 NM a est di marsiglia


Confermo, rotta fatta di recente!
Loggato

Marco Alberti - vfrflight.net vfrmagazine.net vfrcampus.net
Claudio Barcellona
Forumista newbie

Post: 23



« Risposta #4 il: 21 Marzo 2017, 18:21:07 »

Grazie!!! MarcuLee hai eseguito la rotta senza trasponder?
Loggato
ClaF
Admin
Super forumista
*
Post: 19.086


coltivatore di VFR-qualcosa


WWW
« Risposta #5 il: 21 Marzo 2017, 19:29:55 »

No, Marco vola AG, quindi con transponder.
Comunque facendo la costa ed entrando in Italia diciamo a Ventimiglia, per arrivare ad Alpi Marittime, se la giornata non è "sporca", puoi fare un diretto grossomodo da Albenga verso nord, passando su Calizzano e quindi Ceva-Mondovì, ci sei in un attimo con 4000'.
Invece se non è "pulito" o se c'è vento da N, visto che non conosci la zona, il consiglio è passare da Savona.
Loggato

ClaF™
"(volare) rimane per me sempre ancora un grande mistero, una passione, un qualcosa di infantile e di irreale." – F. Giaculli
Claudio Barcellona
Forumista newbie

Post: 23



« Risposta #6 il: 21 Marzo 2017, 19:54:04 »

Grazie!! Vedró di visualizzare la rotta e se ho dubbi vi chideró aiuto.
Passando invece nell'interiore, attraversando Barcellonette in Francia, vedo un sacco di parchi Naturali con differenti proibizioni. Só che deve esserci un corridoio ma non riesco a vedere dove.
Loggato
Werner
Super forumista
*****
Post: 3.848


nonno S-STOL


« Risposta #7 il: 21 Marzo 2017, 21:10:17 »

Se può servirti..
Qualche mese fà ho consegnato un aereo senza transponder a un anziano pilota di linea francese.
Ci siamo trovati a Castelnuovo per la consegna. E' venuto a prenderselo decollando da un famoso centro volovelistico francese, con un amico, a bordo di un altro aereo senza transponder. Mi ha riferito che ha fatto un regolare piano di volo. Sono passati davanti a Nizza a bassa quota sul mare, con continui riporti di posizione. Perciò la via c'è.
Secondo lui non vi è modo di svalicare per le Alpi, perchè sono tutte zone proibite.
Loggato

a NordEst di LIPB.
ClaF
Admin
Super forumista
*
Post: 19.086


coltivatore di VFR-qualcosa


WWW
« Risposta #8 il: 21 Marzo 2017, 21:50:59 »

Tra le Alpi Marittime (intese come gruppi di Alpi, non l'aviosuperficie) e il Monviso ci sono diversi punti per valicare.
Se si arriva da sud (Nizza) ci sono le rotte che "standard" che ho suggerito, se arrivi più a nord ci sono la Valle stura e gesso (diciamo da Barcellonette).
Come zone proibite, in Francia c'è il parco del Mercantour (SFC-3300 AGL) e niente altro, in Italia ti trovi subito in faccia la R64 che normalmente in settimana è aperta (nel weekend è chiusa), ma va anche detto che... Non lo dico Wink
Passando da dove ho detto io non c'è nemmeno la rottura della R64 perché arrivi sufficientemente basso.
Insomma, non è "complicato".
Loggato

ClaF™
"(volare) rimane per me sempre ancora un grande mistero, una passione, un qualcosa di infantile e di irreale." – F. Giaculli
Ghibli
Super forumista
*****
Post: 615



WWW
« Risposta #9 il: 22 Marzo 2017, 09:29:38 »

Grazie!! Vedró di visualizzare la rotta e se ho dubbi vi chideró aiuto.
Passando invece nell'interiore, attraversando Barcellonette in Francia, vedo un sacco di parchi Naturali con differenti proibizioni. Só che deve esserci un corridoio ma non riesco a vedere dove.

Passando da LFMR Barcellonette, dopo Jausiers, viri a dx nella valle che porta al Passo Maddalena, Col De Larche per i francesi, con 8000ft passi senza problemi e sei nella Valle Stura che sbuca a Demonte e quindi alla tua destinazione. In questo modo eviti a pelo l'area protetta Mercantour, ovviamente previa valutazione dei venti.
Loggato

Francesco Puccinelli - Aviosuperficie Valdera LIAT (PI04)
"Il ferro mangia e si ingrassa con la carne dei patacca"
http://www.aviotablist.it/start.html - https://www.youtube.com/user/Straccafreschi
Claudio Barcellona
Forumista newbie

Post: 23



« Risposta #10 il: 22 Marzo 2017, 19:10:25 »

Francesco grazie!!!

Cercheró di visualizzarlo e semmai, se mi permetti, te lo passo per email per dirmi se corretto.
Purtroppo nella cartina del Airnavpro non lo vedo bene. Sto valutando scaricare il programma Skydemon che mi hanno detto sia molto piu preciso che l' Airnavpro. La rotta sarebbe quella da te gia indicata con scalo a Montelimar per rifornimento. Peró devo studiarla bene perché Francia é piena di zone militari e controllate. Non vorrei per il momento dover comprare il trasponder perché in Spagna non lo utilizzerei mai. Qui non esiste il ULM avanzato come nel resto d'Europa. Siamo ancora alla preistoria e senza, per il momento, idea di eventuali adeguamenti alle direttrici europee.
Grazie
Loggato
Ghibli
Super forumista
*****
Post: 615



WWW
« Risposta #11 il: 23 Marzo 2017, 09:03:26 »

Francesco grazie!!!

Cercheró di visualizzarlo e semmai, se mi permetti, te lo passo per email per dirmi se corretto.
Purtroppo nella cartina del Airnavpro non lo vedo bene. Sto valutando scaricare il programma Skydemon che mi hanno detto sia molto piu preciso che l' Airnavpro. La rotta sarebbe quella da te gia indicata con scalo a Montelimar per rifornimento. Peró devo studiarla bene perché Francia é piena di zone militari e controllate. Non vorrei per il momento dover comprare il trasponder perché in Spagna non lo utilizzerei mai. Qui non esiste il ULM avanzato come nel resto d'Europa. Siamo ancora alla preistoria e senza, per il momento, idea di eventuali adeguamenti alle direttrici europee.
Grazie

Hai voglia di mandarla nessun problema, mi fà piacere che la rotta ti sia stata utile  Wink
Loggato

Francesco Puccinelli - Aviosuperficie Valdera LIAT (PI04)
"Il ferro mangia e si ingrassa con la carne dei patacca"
http://www.aviotablist.it/start.html - https://www.youtube.com/user/Straccafreschi
OOAVA
Super forumista
*****
Post: 5.135


« Risposta #12 il: 23 Marzo 2017, 13:10:52 »

"Secondo lui non vi è modo di svalicare per le Alpi, perchè sono tutte zone proibite"

ma non diciamo belinate, le alpi (marittime cozie graie) le ho attraversate
sopra genova ,sopra savona, sopra albenga . passando dietro il marguareis , lungo ñla val roja (col di tenda)
colle della maddalena (valle stura) e piu a nord  monginevro scendendo su cesana.
dove c e`il parco lo eviti  (sopra se hai il turbo) o a destra e/o a sinistra...



Loggato
Claudio Barcellona
Forumista newbie

Post: 23



« Risposta #13 il: 23 Marzo 2017, 20:07:47 »

Fiore,

Ho gia visto la rotta ma comunque appena ci vediamo ti chiedo una piccola classe con la cartina alla mano hhahhahhaha.

Un abbraccio
Loggato
OOAVA
Super forumista
*****
Post: 5.135


« Risposta #14 il: 24 Marzo 2017, 20:01:55 »

hokkydokky
Loggato
Pagine: [1]   Su
  Stampa  
 
Vai a:  


Copyright 2008-2016 © VFRFlight.net | Cookies and privacy policy

Powered by SMF 1.1.9 | SMF © 2006-2009, Simple Machines LLC
XHTML | CSS | Aero79 design by Bloc