Benvenuto! Accedi o registrati.
News:
Pagine: [1]   Giù
  Stampa  
Autore Topic: mai dar niente per scontato  (Letto 1087 volte)
0 Utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
OOAVA
Super forumista
*****
Post: 5.184


« il: 01 Gennaio 2018, 13:07:03 »

viviamo in un mondo iperregolato: norme, divieti, notams etc  confortati dai ns efis e gps ... tuttavia non e`mai una cattiva idea mantenere bene attivo il "see and be seen" ..
ieri mattina parto per un aerodromo di montagna (non controllato) con frequenza unicom 123.50 e autogestione di arrivi e partenze
lo frequento da oltre 25 anni.. si tratta di un raduno informale per salutare l anno e da Sabadell partono non meno di 15 aerei .
con vento calmo e cavok  scelgo la pista 07  che mi permette uscire a fine pista direttamente al parcheggio evitando  un lungo backtrack e considerando  che   l aeroporto era molto affollato.
 annuncio alla radio long final dando reports a 8 6 4 3 2 miglia e short final.
stranamente nessuno mi risponde , ma so che la mia radio funziona per cui mi limito  a un buon lookout coadiuvato da un copilota.
a 300 ft final con full flaps e landing speed. vedo un aereo 100 ft sopra di me appena decollato dalla parte opposta.
a 50 ft  vedo apparire un altro ULM sempre in direzione opposta in procinto di staccare da terra..
lui mi vede prima e vira a sinistra (per norma sarebbe a destra ma va be..) all istante svirgolo anch io a sinistra e una volta liberato dal traffico  atterro a meta pista .
vengo poi a sapere che 15 giorni prima avevano cambiato la frequenza a 123.15  e mi dicono che c e un notam
non avevo consultato i notam ma per scrupolo chiamo e l AIS mi dice che non c e nessun notam al riguardo .
constato che l AIS di sabadell  con oltre 15 aerei partiti tutti x lo stesso destino avrebbero potuto magari informare tutti i pilots al momento del piano di volo.   per ultimo scopro che questo aerodromo aveva informato esclusivamente l aeroclub di sabadell per cui i non soci non potevano esserne al corrente.
 
 



Loggato
Mariko
Super forumista
*****
Post: 15.673


Allenatore di Cachi


« Risposta #1 il: 01 Gennaio 2018, 13:19:37 »

Perché non hai fatto il circuito?
Loggato

Ciao
  Mariko


Mariko Bordogna - P92 Trestelle - Baialupo
Crono
Ragazzaccio
Super forumista
*****
Post: 32.736



« Risposta #2 il: 01 Gennaio 2018, 19:55:50 »

in effetti in aeroportini non controllati il lungo finale non e' necessariamente una grande idea...


suppongo avessi le luci di atterraggio accese, i somari che decollavano non guardavano prima di decollare?


Loggato

We use 43 muscles to frown, 17 to smile, and 2 to pull a trigger. I'm lazy and I'm tired of smiling.
Werner
Super forumista
*****
Post: 4.026


nonno S-STOL


« Risposta #3 il: 01 Gennaio 2018, 23:50:46 »

Come mai non sei riuscito a vederli prima ?
Loggato

a NordEst di LIPB.
in3aqk
Forumista licensed
*
Post: 51



WWW
« Risposta #4 il: 02 Gennaio 2018, 12:38:01 »

Mi piacerebbe saper di che aeroporto o altiporto si tratta,  giusto per vedere pista e confrontare i dati.
Non credo ci sia un problema di privacy
Loggato

Paolo
Crono
Ragazzaccio
Super forumista
*****
Post: 32.736



« Risposta #5 il: 02 Gennaio 2018, 13:18:22 »

in atterraggio e' spesso impossibile vedere aerei in decollo, perche' la sagoma visibile e' molto ridotta

Loggato

We use 43 muscles to frown, 17 to smile, and 2 to pull a trigger. I'm lazy and I'm tired of smiling.
OOAVA
Super forumista
*****
Post: 5.184


« Risposta #6 il: 02 Gennaio 2018, 14:49:40 »

Allora
@ Mariko si tratta di un aeroporto  LECD  in  un una valle di montagna  si arriva da sud e dopo aver scavallato a 7000 si scende a 4500  (l elevation sono 3600 ft) . perchè non ho fatto il circuito ?
avendo scelto la pista 07  (scelta in assenza di vento e pensando a non ingombrare la pista dopo l atterraggio)   e arrivando da ovest  era l opzione piu  pratica. trattandosi  tra l altro di una pista che frequento da anni.  su una pista "nuova"  l avrei fatto  per verificare  status, parking,  posizione della manica del vento etc..ma a LECD vado quasi sempre diretto
@werner   la domanda e`pertinente . il primo era decollato molto corto e  l ho visto quando la sagoma (aereo bianco)  era ben visibile contro l azzurro del cielo . Il tempo di seguirlo x evitarlo che appare l altro..
visti ambedue a tempo per manovre evasive   pero non è qualcosa che ti aspetti  (2 aerei in un solo final..)
@ crono
ovviamente avevo landing lights, strobes e nav lights.  il primo essendo piu alto probabilmente manco m ha visto.
il secondo mi ha visto di sicuro poiche`ha rapidamente  virato per evitare rotta di collisione
Vederli in atterraggio non è impossibile  anche se , una volta a meno di 300ft  AGL   tutta  la mia attenzione va al landing spot e all IAS 
@in3aqk
privacy?   ci mancherebbe.... e`un aerodromo aperto al pubblico !   Si tratta di LECD   un aeroporto gestito non da Aena ma dal governo locale della catalogna. non so se la non pubblicazione del notam  abbia qualcosa a che vedere con questo. in ogni caso e`un aerodromo NON controllato e la responsabilità e`tutta del pilota
(raccogliere tutte le informazioni prevolo  , scegliere la pista e gli avvicinamenti  ,  separarsi dagli altri 
 in questo caso  non aver "scoperto"   il cambio di frequenza  oggettivamente  e`stato una mancanza mia..anche se ,non essendo mago, non potevo    intuirlo...   da qui il titolo del topic...la familiarita col campo ha giocato  "contro"  in questo caso. fosse stato una pista nuova avrei  spulciato   su internet ed  avrei trovato l informazione della nuova frequenza.
pero dopo oltre 150 visite  a   non ho consultato internet..
continuo a pensare che l ATS di sabadell con un cambio cosi recente avrebbe potuto avvisare gli oltre 15 piloti  di questo cambio.  alla fin fine il 95% di tutti i voli  sportivi  da Sabadell sono diretti a non piu di  5 o 6  aeroporti (ampuria, le baleari, castellon, lerida  igualada  cerdanya)  e non mi sembra  un volume di informazioni  cosi difficile da gestire  ......


Loggato
robur
Super forumista
*****
Post: 960



« Risposta #7 il: 03 Gennaio 2018, 11:29:43 »

Visto che continui a ribadirlo ma poi questi 15 aerei come si sono comportati . Hanno avuto le tue difficoltà ,sapevano della frequenza differente ??
Loggato

roberto
Club Astra-Mezzana Bigli ( Pv)  volo scroccando passaggi .
OOAVA
Super forumista
*****
Post: 5.184


« Risposta #8 il: 03 Gennaio 2018, 17:30:00 »

allora , io sono stato uno degli ultimi ad arrivare e di fatti   la massa stava già   ripartendo. dato che il raccordo e`sulla testata 25 e che il vento era calmo 
sia i 2  che ho incrociato sia tutti i successivi sono   logicamente  partiti (in fila indiana)  dalla 25 . dopo mezz ora erano quasi tutti partiti   
avendo saputo della nuova frequenza after landing non so quanti usassero la radio nè quale frequenza utilizzassero..
pero non ci sono state altre complicazioni  di traffico.
   
Loggato
Crono
Ragazzaccio
Super forumista
*****
Post: 32.736



« Risposta #9 il: 04 Gennaio 2018, 13:28:22 »

nei campi non controllati io mi regolo sempre come se la radio non esistesse

tra l'altro mi e' capitato spesso di non avere la frequenza del campo nel quale stavo per atterrare, ergo verticale, buona occhiata al tutto, sottovento etc, aspettandomi sempre di trovare qualcuno in sottovento ma in senso opposto

mi e' capitato diverse volte

Loggato

We use 43 muscles to frown, 17 to smile, and 2 to pull a trigger. I'm lazy and I'm tired of smiling.
OOAVA
Super forumista
*****
Post: 5.184


« Risposta #10 il: 05 Gennaio 2018, 09:51:11 »

il back to basics   e`   sempre d attualità  con le sue 3 regole d oro

1- tecnca di pilotaggio : stick and rudder
2- navigazione:  see and be seen
3  weather :   what you see is what you get
Loggato
Pagine: [1]   Su
  Stampa  
 
Vai a:  


Copyright 2008-2016 © VFRFlight.net | Cookies and privacy policy

Powered by SMF 1.1.9 | SMF © 2006-2009, Simple Machines LLC
XHTML | CSS | Aero79 design by Bloc