Benvenuto! Accedi o registrati.
News:
Pagine: 1 [2]   Giù
  Stampa  
Autore Topic: Installare antenna Vhf per ascolto da casa  (Letto 937 volte)
0 Utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
P200J
Forumista newbie

Post: 9



« Risposta #15 il: 27 Gennaio 2018, 21:18:32 »

Credo proprio abbia ragione Crono.
Già più di 40anni fa  Sad occorreva la licenza da SWL per ascoltare le
trasmissioni radio su frequenza aeronautica. Allora mi pare di ricordare
che i "documenti" erano praticamente gli stessi di chi richiedeva la
trasmissione.
Mi sembrerebbe strano che abbiano semplificato un qualcosa.
Non è nel "loro" DNA!
« Ultima modifica: 27 Gennaio 2018, 21:20:49 da P200J » Loggato
Arturo (sesterzio)
Super forumista
*****
Post: 3.215


« Risposta #16 il: 27 Gennaio 2018, 22:10:43 »

Credo proprio abbia ragione Crono.
Già più di 40anni fa  Sad occorreva la licenza da SWL per ascoltare le
trasmissioni radio su frequenza aeronautica. Allora mi pare di ricordare
che i "documenti" erano praticamente gli stessi di chi richiedeva la
trasmissione.
Mi sembrerebbe strano che abbiano semplificato un qualcosa.
Non è nel "loro" DNA!

Ti ricordi male.
Mai nessun documento ha formalmente autorizzato l'ascolto di frequenze aeronautiche.
L'ascolto delle trasmissioni di "radiodiffusione" è assolutamente libero.
SE durante l'ascolto di tali trasmissioni tu ti dovessi imbattere in qualche cosa di diverso sei diffidato dal diffonderlo.

Se vuoi ascoltare le frequenze dei radioamatori, che non rientrano nelle normali radiodiffusioni MA sono ricevibili con qualsiasi ricevitore commerciale (anche quello della nonna!!) rientra il punto precedente a meno che tu non chieda un nominativo SWL (Short Wave Listener) che ti permette anche di inviare rapporti di ascolto (QSL) e di entrare formalmente in QUEL mondo.
NULLA di ciò è possibile per le frequenze aeronautiche. Full stop.

Quindi ricapitolando quanto già detto:
- una radio aeronautica è in libera vendita sia nella versione "solo ricevente" che "ricetrasmittente"
- il suo utilizzo come ricetrasmittente è sottoposto alle regole che tutti conosciamo sia per l'operatore che per la stazione
- è sicuramente vietata la diffusione dei messaggi eventualmente ricevuti nel caso in cui uno dovesse accendere una radio che riceve sulla banda aeronautica
- il posizionamento di una antenna sul tetto per il radioascolto è permesso e garantito anche in condomini

Con queste premesse ognuno è libero di far funzionare il proprio cervello e di agire secondo la propria coscienza.

Buoni ascolti a tutti!   Cool

Arturo

Se poi volete migliorare il vostro inglese aeronautico potete collegarvi qui senza alcuna radio:
https://www.liveatc.net/
MA NON DITE CHE E' LEGALE perchè potrebbe non esserlo e io declino ogni responsabilità Angry
Loggato

AeCI-Siena LIQS (+ LIMW, KTPF)  AOPA 4184
P200J
Forumista newbie

Post: 9



« Risposta #17 il: 27 Gennaio 2018, 23:05:33 »

Se ho toppato chiedo venia, avendo visto questo

http://www.radio-amatori.it/forum/viewtopic.php?f=52&t=6462&sid=e7a897d06653f633864fe64c5bdb45be&start=15

e non avendo trovato nulla di più recente penso sia ancora così. Non consentito l'ascolto.
« Ultima modifica: 27 Gennaio 2018, 23:24:16 da P200J » Loggato
Mimmuzzo
Forumista certified
**
Post: 132


There's simply no substitute for experience


« Risposta #18 il: 28 Gennaio 2018, 11:11:12 »

 Grazie a tutti dell'interessamento, per la parte tecnica cioè modello antenna e cavo ci sono consigli particolari?

Davide
Loggato

Davide
FB5 STARLIGHT- Aviosuperficie "Il Picchio"
Arturo (sesterzio)
Super forumista
*****
Post: 3.215


« Risposta #19 il: 28 Gennaio 2018, 11:56:12 »

Grazie a tutti dell'interessamento, per la parte tecnica cioè modello antenna e cavo ci sono consigli particolari?

Davide


Vedi sopra:
.....
Per l'antenna va bene di tutto, questa (trovata a caso) per esempio va sicuramente bene e non mi sembra che costi molto.
http://www.tecnocomunicazioni.com/aeronautica/antenne-aeronautiche-da-base/diamond-d-777-antenna-verticale-da-base-banda-aerea.html

Buon divertimento.
Arturo


Dove prendi l'antenna prendi anche il cavo.
Se sai saldare non ci sono problemi neppure per i connettori, che è la parte più rognosa ...

Arturo
Loggato

AeCI-Siena LIQS (+ LIMW, KTPF)  AOPA 4184
giness
Super forumista
*****
Post: 1.127


..nel dubbio meglio controllare..anche 3 volte!


« Risposta #20 il: 28 Gennaio 2018, 18:39:51 »

Nel mercatino antenna VHF aeronautica da base...
http://www.vfrflight.net/index.php/topic,20824.0.html
A richiesta/separatamente anche cavo e connettori.
 Wink
Bye
Gianni.
Loggato

Gianni vhf - Friuli - "più tecnico...che pilota!"
Fester
Super forumista
*****
Post: 821


La portanza è come la fortuna, finisce di colpo.


« Risposta #21 il: 03 Febbraio 2018, 18:54:15 »

Puoi acquistare qualsiasi antenna per ricezione banda larga VHF anche una discone da poche decine di euro, collegarla a una discesa di RG58C/U a 50ohm, se non trasmetti usare un cavo con minore perdita è inutile sotto i 40 metri. Se vuoi fare una cosa maniacale usa un cellflex 1/2 pollice oppure un 50/20CU, o ancora un aircell RG213. Ma il diametro dei cavi migliori è oltre i 10mm.
Ricevitori: il portatile non è fatto per essere usato con antenne di buon guadagno e tenderà a saturare e raccogliere disturbi. Acquista un ricevitore base tipo ICOM IC R100 o IC R7000, oppure un AOR, un vecchio Kenwood RZ1. Li trovi a poco online ormai, perché l'ascolto dei radioamatori sta andando verso le comunicazioni digitali e quindi i ricevitori AM/FM sono demodé, ma restano ottimi.
Installa tutto quel che vuoi, l'articolo 3 della Costituzione ti tutela, però poi se ci prendi gusto cerca di richiedere un permesso di ascolto oppure fare la patente di radioamatore. Non potresti uscire dalle bande Ham Radio, quindi in VHF da 50 a 51 MHz, da 144 a 146, e da 70 a 70.5 in fase sperimentale.
Loggato

Sergio Barlocchetti
Aopa 0003, Fivu 0099 ma non cè più, comunione e cresima ok.
Arturo (sesterzio)
Super forumista
*****
Post: 3.215


« Risposta #22 il: 03 Febbraio 2018, 19:45:16 »

Concordo su tutto tranne che su questo:
Installa tutto quel che vuoi, l'articolo 3 della Costituzione ti tutela, però poi se ci prendi gusto cerca di richiedere un permesso di ascolto oppure fare la patente di radioamatore. Non potresti uscire dalle bande Ham Radio, quindi in VHF da 50 a 51 MHz, da 144 a 146, e da 70 a 70.5 in fase sperimentale.

Ne il nominativo SWL ne tanto meno la patente di radioamatore hanno rilevanza giuridica per chi intende ascoltare "casualmente" frequenze aeronautiche.

Arturo
Loggato

AeCI-Siena LIQS (+ LIMW, KTPF)  AOPA 4184
Fester
Super forumista
*****
Post: 821


La portanza è come la fortuna, finisce di colpo.


« Risposta #23 il: 03 Febbraio 2018, 22:01:29 »

Non ho scritto che ciò mette in regola per l'ascolto delle frequenze Air,   Angry infatti ho elencato le bande vhf che sarebbero ascoltabili.

Oltretutto l'articolo 9 della C. dice: "La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica"

Un permesso di inizio attività, fosse anche per la banda dilettanti CB, ti consente legalmente l'impianto di un aereo esterno, per mettere il quale, se trattasi di condominio, deve soltanto comunicare all'amministratore che installerà e che farà la manutenzione periodica.  Cool
Loggato

Sergio Barlocchetti
Aopa 0003, Fivu 0099 ma non cè più, comunione e cresima ok.
Pagine: 1 [2]   Su
  Stampa  
 
Vai a:  


Copyright 2008-2016 © VFRFlight.net | Cookies and privacy policy

Powered by SMF 1.1.9 | SMF © 2006-2009, Simple Machines LLC
XHTML | CSS | Aero79 design by Bloc