Benvenuto! Accedi o registrati.
News:
Pagine: [1]   Giù
  Stampa  
Autore Topic: "Impossible turn" - articolo interessante  (Letto 1102 volte)
0 Utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
ClaF
Admin
Super forumista
*
Post: 19.103


coltivatore di VFR-qualcosa


WWW
« il: 19 Novembre 2010, 10:27:06 »

http://www.aopa.org/summit/news/2010/101113turn.html
Loggato

ClaF™
"(volare) rimane per me sempre ancora un grande mistero, una passione, un qualcosa di infantile e di irreale." – F. Giaculli
Detroit-Parks P-2A
Super forumista
*****
Post: 629



« Risposta #1 il: 19 Novembre 2010, 10:40:19 »

Letto ieri, alla prima occasione voglio fare la prova... bello alto però  Wink
Loggato

Gianluca Nigro - attestato VDS - aviosuperficie di Boglietto (AT)
Ho toccato il ceiling con un dito... e anche tutto il resto...
Mariko
Super forumista
*****
Post: 15.673


Allenatore di Cachi


« Risposta #2 il: 20 Novembre 2010, 11:27:41 »

Citazione
Simulate a moderately aggressive flare for a landing
Chi mi spiega in cosa si intende per aggressività in una flare?
Loggato

Ciao
  Mariko


Mariko Bordogna - P92 Trestelle - Baialupo
ClaF
Admin
Super forumista
*
Post: 19.103


coltivatore di VFR-qualcosa


WWW
« Risposta #3 il: 20 Novembre 2010, 11:55:18 »

Immagino una flare piuttosto accentuata (come rotazione e assetto), cosa abbastanza normale su aerei più pesanti (AG) quando senza potenza.
Loggato

ClaF™
"(volare) rimane per me sempre ancora un grande mistero, una passione, un qualcosa di infantile e di irreale." – F. Giaculli
mikey4468
Super forumista
*****
Post: 4.467


« Risposta #4 il: 20 Novembre 2010, 15:44:51 »

Solitamente all'aggressività di una manovra si associa non tanto il valore massimo dell'assetto che si raggiunge ma la velocità con cui lo si raggiunge. Un flare aggressiva quindi è una flare in cui l'input del pilota fa sviluppare all'aereo un pitch rate (in gradi al secondo) piuttosto elevato.
Loggato
Mariko
Super forumista
*****
Post: 15.673


Allenatore di Cachi


« Risposta #5 il: 20 Novembre 2010, 16:55:07 »

mmmm... ok, roba da AG insomma...
 se provo una flare del genere col mio mi trovo a non meno di 3 metri di altezza. Huh?
Loggato

Ciao
  Mariko


Mariko Bordogna - P92 Trestelle - Baialupo
ClaF
Admin
Super forumista
*
Post: 19.103


coltivatore di VFR-qualcosa


WWW
« Risposta #6 il: 20 Novembre 2010, 18:00:01 »

Secondo me con lo Storm se arrivi giusto (come velocità) e togli motore un attimo prima del solito (scommetto che anche tu lo sostieni un pochino di motore), lo puoi fare senza problemi.
Sullo Yuma è la norma, ad esempio. Certo, quando volo un Tecnam devo sforzarmi e fare finta di non fare la flare, per non rialzarmi.
Loggato

ClaF™
"(volare) rimane per me sempre ancora un grande mistero, una passione, un qualcosa di infantile e di irreale." – F. Giaculli
Mariko
Super forumista
*****
Post: 15.673


Allenatore di Cachi


« Risposta #7 il: 20 Novembre 2010, 20:34:04 »


Ti assicuro che la flare col P96 era un non evento, perchè tirando la barra quello rallentava e una volta che la velocità scendeva sotto gli 80km/h potevi tirare quanto velocemente volevi che lui, comunque, sprofondava. Con lo Storm bisogna essere molto più precisi e delicati, perchè lo sprofondamento non c'è fin sotto i 70 km/h e se tiri troppo aggressivamente la barra prima di tutto sale e poi quando hai guadagnato uno o due metri, rallenta  Huh? non so se mi spiego.

Questa leggenda che lo Storm sia un aereo che richiede sostegno di motore e una velocità di avvicinamento elevata è assolutamente da sfatare. Io faccio il finale a 90km/h riducendo a 80 in corto. Un tizio che conosco che scende a 120 perchè così è più sicuro è già arrivato a quota 3 (TRE) carrelli anteriori rifatti.
Loggato

Ciao
  Mariko


Mariko Bordogna - P92 Trestelle - Baialupo
ClaF
Admin
Super forumista
*
Post: 19.103


coltivatore di VFR-qualcosa


WWW
« Risposta #8 il: 20 Novembre 2010, 20:35:59 »

Ehehe, nessuna leggenda in realtà, pensa che ero convinto mi avessi parlato tu di questa presunta particolarità dello Storm Cheesy
Loggato

ClaF™
"(volare) rimane per me sempre ancora un grande mistero, una passione, un qualcosa di infantile e di irreale." – F. Giaculli
Mariko
Super forumista
*****
Post: 15.673


Allenatore di Cachi


« Risposta #9 il: 20 Novembre 2010, 20:45:20 »

Forse ti riferisci al fatto che a bassa velocità perde di efficenza il timone (non lo stabilatore).
Lo confermo; in caso di vento al traverso e rotori risulta complesso (per me  Embarrassed) mantenere l'allineamento della prua durante la flare.
Loggato

Ciao
  Mariko


Mariko Bordogna - P92 Trestelle - Baialupo
Pagine: [1]   Su
  Stampa  
 
Vai a:  


Copyright 2008-2016 © VFRFlight.net | Cookies and privacy policy

Powered by SMF 1.1.9 | SMF © 2006-2009, Simple Machines LLC
XHTML | CSS | Aero79 design by Bloc