Benvenuto! Accedi o registrati.
News:
Pagine: 1 ... 4 5 [6]   Giù
  Stampa  
Autore Topic: Regolatore Rotax  (Letto 10895 volte)
0 Utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
Werner
Super forumista
*****
Post: 3.918


nonno S-STOL


« Risposta #75 il: 27 Novembre 2017, 18:58:23 »

i condensatori elettrolitici sono progettati per soli 70°C (?).
Se la temperatura è alta, la vita scende di brutto.
Ad esempio nei grossi inverter si sostituiscono a cadenza calendariale.
Loggato

a NordEst di LIPB.
Mariko
Super forumista
*****
Post: 15.602


Allenatore di Cachi


« Risposta #76 il: 27 Novembre 2017, 21:52:52 »

Scusate, io ho sempre creduto all' affermazione che il 912 può funzionare senza batteria, ora sento dire che senza batteria si danneggia il regolatore!
Eh?
Loggato

Ciao
  Mariko


Mariko Bordogna - P92 Trestelle - Baialupo
Werner
Super forumista
*****
Post: 3.918


nonno S-STOL


« Risposta #77 il: 28 Novembre 2017, 00:38:23 »

io mi limito a dire che senza batteria ha una tensione che ha una forma d' onda che assomiglia al seno di un manipolo di pornostar.
Persino con la batteria e un carico non è piatto.
Che poi il motore gira anche tagliando i cavi del regolatore, è un altra cosa.
Loggato

a NordEst di LIPB.
Crono
Ragazzaccio
Super forumista
*****
Post: 32.526



« Risposta #78 il: 28 Novembre 2017, 14:12:58 »

ce ne sono per diverse temperature

https://www.parts-express.com/1000uf-25v-high-temp-radial-capacitor--020-1738

"nei grossi inverter si sostituiscono a cadenza calendariale"

non mi risulta ma vabbeh


i condensatori elettrolitici sono progettati per soli 70°C (?).
Se la temperatura è alta, la vita scende di brutto.
Ad esempio nei grossi inverter si sostituiscono a cadenza calendariale.
Loggato

We use 43 muscles to frown, 17 to smile, and 2 to pull a trigger. I'm lazy and I'm tired of smiling.
Crono
Ragazzaccio
Super forumista
*****
Post: 32.526



« Risposta #79 il: 28 Novembre 2017, 14:13:42 »

il 912 si, il regolatore no

se stacchi il generatore dal regolatore, neanche il regolatore soffre


Scusate, io ho sempre creduto all' affermazione che il 912 può funzionare senza batteria, ora sento dire che senza batteria si danneggia il regolatore!
Eh?
Loggato

We use 43 muscles to frown, 17 to smile, and 2 to pull a trigger. I'm lazy and I'm tired of smiling.
Werner
Super forumista
*****
Post: 3.918


nonno S-STOL


« Risposta #80 il: 28 Novembre 2017, 15:47:21 »

la sottigliezza è che bisogna staccare il regolatore dal generatore, non l' incontrario. Questo significa che il generatore continua a girare e a fare parte del motore.
Non è che la tensione al generatore sale alle stelle ? Come quelli ad eccitazione regolabile.
(is a question)

il 912 si, il regolatore no

se stacchi il generatore dal regolatore, neanche il regolatore soffre


Scusate, io ho sempre creduto all' affermazione che il 912 può funzionare senza batteria, ora sento dire che senza batteria si danneggia il regolatore!
Eh?
Loggato

a NordEst di LIPB.
MasTer
Super forumista
*****
Post: 1.723



« Risposta #81 il: 29 Novembre 2017, 15:45:47 »

la sottigliezza è che bisogna staccare il regolatore dal generatore, non l' incontrario. Questo significa che il generatore continua a girare e a fare parte del motore.
Non è che la tensione al generatore sale alle stelle ? Come quelli ad eccitazione regolabile.
(is a question)

il 912 si, il regolatore no

se stacchi il generatore dal regolatore, neanche il regolatore soffre


Scusate, io ho sempre creduto all' affermazione che il 912 può funzionare senza batteria, ora sento dire che senza batteria si danneggia il regolatore!
Eh?

Una volta staccando la lampadina della mia bicicletta Graziella pieghevole, la dinamo collegata alla ruota anteriore esplose, creando una fusione nucleare che mi catapultò nello spazio, ma fu l'occasione per constatare che la terra è piatta.
Naturalmente sono morto.
Loggato

Beati siano i giusti perché saranno giustiziati
Mariko
Super forumista
*****
Post: 15.602


Allenatore di Cachi


« Risposta #82 il: 29 Novembre 2017, 16:33:32 »

Credo che Massimo abbia in qualche modo riposto alla mia domanda, ma nel dubbio che non sia chiara la propongo con un paio di esempi:

1) sono in volo e mi salta il fusibile che dalla batteria va al circuito: il motore continua a girare ma mi si brucia il regolatore?

2) sono in volo e per fare il figo con la passeggera e convincerla ad uscirmele, giro la chiave per far vedere che, anche se spengo tutto, il motore continua a girare: brucio il regolatore così?
Loggato

Ciao
  Mariko


Mariko Bordogna - P92 Trestelle - Baialupo
MasTer
Super forumista
*****
Post: 1.723



« Risposta #83 il: 29 Novembre 2017, 17:00:23 »

Credo che Massimo abbia in qualche modo riposto alla mia domanda, ma nel dubbio che non sia chiara la propongo con un paio di esempi:

1) sono in volo e mi salta il fusibile che dalla batteria va al circuito: il motore continua a girare ma mi si brucia il regolatore?

2) sono in volo e per fare il figo con la passeggera e convincerla ad uscirmele, giro la chiave per far vedere che, anche se spengo tutto, il motore continua a girare: brucio il regolatore così?


1) sì, anche se è un ipotesi remota, di solito si bruciano da soli senza che salti alcun fusibile,a causa di esposizione continua a temperature elevate.

2) no, in quanto girando la chiave viene a mancare il consenso positivo al piedino"C" diseccitando il regolatore. Nel caso di impianti come da schema consigliato rotax (non utilizzato da molti costruttori) anche a master disinserito il regolatore continua a generare, in quanto il Piedino di consenso è cortocircuitato sui piedini di ricarica del regolatore stesso ma il condensatore posto in parallelo provvede a livellare i picchi che causerebbero il guasto del regolatore.
« Ultima modifica: 29 Novembre 2017, 20:24:59 da MasTer » Loggato

Beati siano i giusti perché saranno giustiziati
Crono
Ragazzaccio
Super forumista
*****
Post: 32.526



« Risposta #84 il: 02 Dicembre 2017, 11:52:23 »

miiiinkia

uguale uguale e' successo a mio cuggino




la sottigliezza è che bisogna staccare il regolatore dal generatore, non l' incontrario. Questo significa che il generatore continua a girare e a fare parte del motore.
Non è che la tensione al generatore sale alle stelle ? Come quelli ad eccitazione regolabile.
(is a question)

il 912 si, il regolatore no

se stacchi il generatore dal regolatore, neanche il regolatore soffre


Scusate, io ho sempre creduto all' affermazione che il 912 può funzionare senza batteria, ora sento dire che senza batteria si danneggia il regolatore!
Eh?

Una volta staccando la lampadina della mia bicicletta Graziella pieghevole, la dinamo collegata alla ruota anteriore esplose, creando una fusione nucleare che mi catapultò nello spazio, ma fu l'occasione per constatare che la terra è piatta.
Naturalmente sono morto.
Loggato

We use 43 muscles to frown, 17 to smile, and 2 to pull a trigger. I'm lazy and I'm tired of smiling.
Fabiuz
Forumista licensed
*
Post: 26


« Risposta #85 il: 04 Dicembre 2017, 12:49:26 »

Qualcuno aveva espresso il desiderio di vedere lo statore...
Loggato
BRAVOALFA
Forumista pro
***
Post: 262


« Risposta #86 il: 04 Dicembre 2017, 17:25:40 »

Credo che Massimo abbia in qualche modo riposto alla mia domanda, ma nel dubbio che non sia chiara la propongo con un paio di esempi:

1) sono in volo e mi salta il fusibile che dalla batteria va al circuito: il motore continua a girare ma mi si brucia il regolatore?

2) sono in volo e per fare il figo con la passeggera e convincerla ad uscirmele, giro la chiave per far vedere che, anche se spengo tutto, il motore continua a girare: brucio il regolatore così?


1) sì, anche se è un ipotesi remota, di solito si bruciano da soli senza che salti alcun fusibile,a causa di esposizione continua a temperature elevate.

2) no, in quanto girando la chiave viene a mancare il consenso positivo al piedino"C" diseccitando il regolatore. Nel caso di impianti come da schema consigliato rotax (non utilizzato da molti costruttori) anche a master disinserito il regolatore continua a generare, in quanto il Piedino di consenso è cortocircuitato sui piedini di ricarica del regolatore stesso ma il condensatore posto in parallelo provvede a livellare i picchi che causerebbero il guasto del regolatore.

a proposito di cablaggi: a cosa serve il faston o pin "R"che esce dal regolatore ed è in parallelo con "+B" ed è in parallelo anche all'interno del regolatore come da vostro schema e come ho visto io smontando un regolatore rotto,praticamente i due piedini sono in parallelo e stagnati.
Forse per una questione di corrente di carico? comunque in commercio si trovano tanti regolatori senza "R" e costano anche meno.
Forse mettendo un filo piu' grosso che va da fusibile a "+B" sarebbe la stessa cosa. (parlo di montaggio tecnam)
Loggato
MasTer
Super forumista
*****
Post: 1.723



« Risposta #87 il: 05 Dicembre 2017, 04:45:11 »

Credo che Massimo abbia in qualche modo riposto alla mia domanda, ma nel dubbio che non sia chiara la propongo con un paio di esempi:

1) sono in volo e mi salta il fusibile che dalla batteria va al circuito: il motore continua a girare ma mi si brucia il regolatore?

2) sono in volo e per fare il figo con la passeggera e convincerla ad uscirmele, giro la chiave per far vedere che, anche se spengo tutto, il motore continua a girare: brucio il regolatore così?


1) sì, anche se è un ipotesi remota, di solito si bruciano da soli senza che salti alcun fusibile,a causa di esposizione continua a temperature elevate.

2) no, in quanto girando la chiave viene a mancare il consenso positivo al piedino"C" diseccitando il regolatore. Nel caso di impianti come da schema consigliato rotax (non utilizzato da molti costruttori) anche a master disinserito il regolatore continua a generare, in quanto il Piedino di consenso è cortocircuitato sui piedini di ricarica del regolatore stesso ma il condensatore posto in parallelo provvede a livellare i picchi che causerebbero il guasto del regolatore.

a proposito di cablaggi: a cosa serve il faston o pin "R"che esce dal regolatore ed è in parallelo con "+B" ed è in parallelo anche all'interno del regolatore come da vostro schema e come ho visto io smontando un regolatore rotto,praticamente i due piedini sono in parallelo e stagnati.
Forse per una questione di corrente di carico? comunque in commercio si trovano tanti regolatori senza "R" e costano anche meno.
Forse mettendo un filo piu' grosso che va da fusibile a "+B" sarebbe la stessa cosa. (parlo di montaggio tecnam)

La superficie di contatto del singolo faston è risicata e non sopporterebbe a lungo un carico di 20A. Dividendo il carico su due piedini va già meglio. I regolatori con un solo piedino sono fatti per carichi non superiori ai 7/10 A, di solito per ricaricare piccole batterie di moto da 6/12 Ah
Loggato

Beati siano i giusti perché saranno giustiziati
squawkident
Forumista licensed
*
Post: 50


« Risposta #88 il: 05 Dicembre 2017, 05:55:53 »

Nel mio regolatore succede, soprattutto o esclusivamente d'inverno, che la luce rossa stenta a spegnersi. Solo azionando più carichi allora si spegne. La tensione durante l'esercizio è buona (13.8 - 14.1 V). Sembra quasi che al pari del motore anche il regolatore abbia bisogno del riscaldamento...
Ho sostituito i precedenti regolatori per lo stesso motivo ma adesso voglio andare avanti e vedere cosa succede.
A cosa potrebbe essere dovuto?
Grazie
Loggato
Crono
Ragazzaccio
Super forumista
*****
Post: 32.526



« Risposta #89 il: 05 Dicembre 2017, 10:36:44 »

il Faston 250, quello comunemente usato su auto e similari, se il cavo e' di spessore adeguato e' disegnato per 24 ampere massimi continui

ovviamente deve essere di buona qualita', ben isolato da acqua e umidita', etc.

Loggato

We use 43 muscles to frown, 17 to smile, and 2 to pull a trigger. I'm lazy and I'm tired of smiling.
Pagine: 1 ... 4 5 [6]   Su
  Stampa  
 
Vai a:  


Copyright 2008-2016 © VFRFlight.net | Cookies and privacy policy

Powered by SMF 1.1.9 | SMF © 2006-2009, Simple Machines LLC
XHTML | CSS | Aero79 design by Bloc